Wolverhampton, intensità e organizzazione: così Espirito Santo ha fermato lo United

L’avversaria / Le indicazioni che sono uscite dalla sfida del Molineux

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Attenzione difensiva, chiusura degli spazi, un pizzico di fortuna e un eurogoal di Ruben Neves: così il Wolverhampton ha fermato il Manchester United nel monday night della seconda giornata di Premier League. La squadra di Nuno Espirito Santo ha giocato una partita a due facce dimostrando tutti i propri pregi (organizzazione difensiva, buone individualità offensive), ma anche diversi difetti (errori sotto pressione, scarsa produzione offensiva, difesa lenta). Mazzarri ha potuto studiare ulteriormente le falle che sono emerse soprattutto nel primo tempo. Il Wolverhampton è ostico e difficile da affrontare, ma è alla portata del Toro.

WOLVERHAMPTON, ENGLAND – AUGUST 19: Ruben Neves of Wolverhampton Wanderers celebrates after scoring his team’s first goal during the Premier League match between Wolverhampton Wanderers and Manchester United at Molineux on August 19, 2019 in Wolverhampton, United Kingdom. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

ATTENDISMO – Complice una buona partita in fase di riconquista del Manchester United, il Wolverhampton è stato schiacciato nella propria metà campo per tutto il primo tempo. La squadra di Espirito Santo ha lasciato volontariamente il pallino in mano agli ospiti, con Doherty e Jonny Castro bloccati sulla linea di difesa: un 5-3-2 in piena regola. Raul Jimenez, unica vera punta, indirizzava il pressing mentre Ruben Neves era addetto a chiudere le linee di passaggio in mezzo al campo. Obiettivo primario? Riconquista della palla e verticalizzazioni immediate per Raul Jimenez e Diogo Jota (la seconda punta). Qui sono emersi tutti i limiti degli inglesi: la difesa ha subito terribilmente le accelerazioni e i tagli di Martial e Rashford. Bennett, Coady e Boly sono forti fisicamente ma vanno in difficoltà nell’uno contro uno, per questo gli esterni non sono quasi mai liberi di uscire in pressione. Poi, il Wolverhampton ha dimostrato di non riuscire a consolidare il possesso una volta riconquistato. Al netto delle ottime chiusure preventive dello Utd, Neves e Moutinho hanno sbagliato tanti appoggi facili, Coady ha allontanato malamente il pallone ogni volta in cui è stato aggredito e così Jimenez non è stato mai innescato con efficacia.

AGGRESSIVITÀ – Tutta un’altra musica nel secondo tempo. Espirito Santo è riuscito a cambiare il volto alla squadra e la volontà è emersa chiaramente con l’ingresso in campo di Adama Traore al posto di Doherty. L’esterno spagnolo è stato una vera spina nel fianco di Shaw e con le sue folate è riuscito ad alzare il baricentro del Wolverhampton, che non ha più atteso il Manchester United ma lo ha pressato con intensità nella sua metà campo. Nonostante le trame offensive minimaliste e un solo tiro in porta, il Manchester è comunque andato in difficoltà e ha subito il ritorno dei lupi, cresciuti alla distanza. Fondamentali, poi, l’eurogoal di Neves (il faro della squadra a centrocampo), i movimenti incessanti di Jimenez (punta veloce, tecnica e completa) e la parata di Rui Patricio, che ha neutralizzato il rigore di Pogba.

WOLVERHAMPTON, ENGLAND – AUGUST 19: Paul Pogba of Manchester United is brought down by Conor Coady of Wolverhampton Wanderers in the box which leads to a penalty for Manchester United during the Premier League match between Wolverhampton Wanderers and Manchester United at Molineux on August 19, 2019 in Wolverhampton, United Kingdom. (Photo by David Rogers/Getty Images)

I granata troveranno una squadra che in alcuni aspetti è simile a loro e per avere la meglio dovranno riuscire a limitare le forti individualità (Neves, Jimenez e Moutinho su tutti) puntando sull’aggressività e sul pressing ultra-offensivo. Saranno fondamentali due elementi: l’apporto dei difensori in fase di impostazione e i movimenti degli attaccanti, Belotti su tutti. Il Wolverhampton è solido, ma non imbattibile: Mazzarri lo sa e non lascerà nulla al caso.

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. eurotoro - 1 anno fa

    Fratello la pensiamo uguale!..IL TORO vincerà’ l”Europa league..che di conseguenza ci darà’ un posto in Champions!…Yes si può sognare!..quando in squadra hai sirigu nkoulu Izzo ansaldi rincon belotti e zaza la finale di El e’ raggiungibile…lecito sognare!…vedrete che al 2 settembre saranno inseriti gli innesti chiesti dal mister ed il toro sara’ completo e competitivo x una grande annata…ora sotto coi lupi inglesi che di sicuro ci invidiano 6/7 dei nostri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. venziagranata - 1 anno fa

    Siccome sogno, sogno la vittoria finale dell’EL. Di conseguenza, qualsiasi avversario IL Toro incontri, IL Toro vince!
    Ps: il sogno da qualche partita è diventato progetto… FORZA TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Garnet Bull - 1 anno fa

    Adama penso abbia giocato una delle sue rare partite decenti…. L’anno scorso buttava palla avanti e correva, ed i risultati si sono visti…. Su neves,rui patricio,moutinho e Jimenez c’è poco da dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. loik55 - 1 anno fa

    dietro vanno in confusione e non sono precisi, ma vanno attaccati di brutto e per questo vedrei bene un Ansaldi a sorpresa tra le linee e Ola in fascia, fantatoro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. morantony - 1 anno fa

    Se siamo quelli del girone d’ andata ….passano loro…
    se siamo quelli del ritorno passiamo noi…
    Loro più avanti di condizione, noi, non essendo migliorabili, siamo perfetti così!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

      Ma non hai scritto in un altro post che il nostro centrocampo è inferiore a quello dell’ascoli?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. morantony - 1 anno fa

        perche hai dubbi in merito?
        Questa è la mia opinione, abbiamo un centrocampo di quantità e di poca pochissima qualità, grazie a Dio abbiamo anche una difesa Super e un attacco buono e potrebbero bastarci per passare il turno ….

        Se ti disturba questo pensiero mi spiace …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

          Nessun disturbo ci mancherebbe, ma scrivere che il centrocampo è inferiore a quello dell’ascoli mi pare eccessivo, ma rispetto la tua opinione anche se un girone di ritorno come quello che abbiamo fatto a mio parere lo puoi fare con un centrocampo di qualità

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marchese del Grillo - 1 anno fa

            Sei stato troppo buono. Per me è proprio una grandissima stronzata! Abbi pazienza, ma quando ci vuole, ci vuole

            Mi piace Non mi piace
          2. maxx72 - 1 anno fa

            La vaccata del giorno!

            Mi piace Non mi piace
  6. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

    Dopo aver visto la partita continuo a sostenere che entrambe le squadre non potevano pescare peggio.
    È un vero peccato che a causa di un regolamento allucinante una delle 2 squadre debba uscire.
    Sarà durissima
    45% noi
    55% loro.
    Il procuratore Mendes potrebbe influire positivamente sul loro passaggio del turno.
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

      Arbitrera’ un portoghese!!
      Pazzesco ci stanno preparando il pacchetto regalo!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 1 anno fa

        Non cominciamo a mettere le mani avanti e a vedere le streghe ovunque. Arbitrerà un signore con una grande esperienza internazionale. Punto. Lasciamo perdere i complotti, soprattutto se preventivi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

          A pensar male..
          Spero tu abbia ragione.
          Personalmente avrei preferito un tedesco con esperienza…..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rimbaud - 1 anno fa

    Non sono sembrati male, ma anche noi siamo forti. Sicuramente davanti Jimenez e traore soprattutto sono pericolosi. Ruben nerves si vede che ha qualità sopra la media. Dovessi dire un giocatore che temo, sicuramente traore, ha forza fisica e velocità e ci può superare nell’uno contro uno. Ma dietro non sono irresistibili. Ce la possiamo giocare alla pari, anzi loro ci sottovalutano e pagheranno dazio per questo . Ps non fate battere rigori al gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13967438 - 1 anno fa

    Aha… quasi tutto giusto, ma se Poppà tirava il rigore in modo qualificabile e non in modo indecente, il risultato andava sul 1-2 per lo United.
    E non mi è sembrato che nell’azione che ha portato alla concessione del rigore la difesa del Wolverhampton sia stata molto furba e scafata.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 1 anno fa

      Ah, pure se entrava il palo clamoroso di Raul finiva 2 a 1.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. èquasifatta - 1 anno fa

    No cooment: meglio parlare e commentare dopo la partita di andata.

    Tra la Redazione e la maggior parte di Noi, si sta parlando troppo e non a ragione veduta.

    Concentrazione, testa bassa, silenzio e pedalare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 1 anno fa

      Correct!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Li ho visti giocare ieri sera e il secondo tempo alcuni di loro mi hanno impressionato:
    Jimenez pericoloso e sempre una spina nel fianco
    Traore potente rapido e crossa benissimo dal fondo, teso e forte
    Neves gran gol da fuori area…
    Poi altri due centrocampo mentre mi ha un po’ deluso il belga e spero faccia altrettanto giovedì.
    La difesa non mi sembra impermeabile. L’attacco non è al fulmicotone ma sanno essere rapidi e a centrocampo secondo me hanno più qualità di noi.
    Oltre ai ragazzi, Mazzarri sarà fondamentale nel preparare bene la partita tatticamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. morantony - 1 anno fa

      Analisi perfetta…
      aggiungerei che a centrocampo anche l’Ascoli ha più qualità di noi !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

        Complimenti bel commento per incoraggiare i nostri.
        Potremmo chiedere all’allenatore dei bianconeri (che caso….) se concorda e se scambierebbe i suoi centrocampisti con Rincon Baselli e Meite.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. eurotoro - 1 anno fa

        Generale basellao meite il mietitore avete sentito @morantony?…e d’Atene sto’ schiaffo morale!!!vamooooSSS TOROOOOOO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. maxx72 - 1 anno fa

        Il centrocampista dell’ascoli è meglio di quello del TORO! Ahahah Ahahah! Questa è proprio buona…Ma è uno scherzo vero? Non si può dire sul serio…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 1 anno fa

          Vuoi mettere Brlek con Rincon??

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 1 anno fa

            Scusa ho letto male…il centrocampo! Ancora meglio…Ahahah Ahahah!

            Mi piace Non mi piace
      4. Marchese del Grillo - 1 anno fa

        @morantony ma che grandissima sciocchezza!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. PrivilegioGranata - 1 anno fa

    Pogba…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 anno fa

      …di lui in 90 minuti ricordo solo 1 rigore sbagliato!..questo rui patricio comunque ha confermato di essere un gran bel portiere…eh ma Salvatore!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. eurotoro - 1 anno fa

    Intensità’ e organizzazione si!..ma grazie a Mazzarri anche noi non siamo da meno…poi loro li ho visti pur giocando bassi un paio di svarioni..e lasciato l’uomo libero di tirare da fuori..sono sicuro che in casa loro gli faremo male..giovedì anche un 1-0 dove devo firmare?…se non prendiamo gol in casa passiamo noi! Generale suona la caricaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ddavide69 - 1 anno fa

    Noi invece il faro a centrocampo da anni continuiamo a non averlo.

    Ma siamo appostocosì.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 anno fa

      Fratello io dico che basellao ha tutto x diventarlo..questo sara’il suo anno di consacrazione sia al toro che in nazionale..ne ha tutti i mezzi..vediamo se ci azzecco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 1 anno fa

        Foss o’Dije! Non ne possiamo più di aspettare!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy