Torino, sotto la Mole arriva lo Spezia: la squadra di Italiano è in fiducia

Avversario / La formazione ligure arriva all’Olimpico Grande Torino avendo raccolto un’utile vittoria contro la Sampdoria

di Lorenzo Chiariello, @lorechiariello

In piena lotta salvezza, il Torino si appresta ad affrontare un match dal quale passerà parte della permanenza in Serie A. Sarà lo Spezia allenato da Vincenzo Italiano a mettere alla prova i granata nella gara in programma alle 18:00 di sabato 16. Quella che si presenterà di fronte a Belotti e compagni è una squadra dal sistema di gioco rapido e ben rodato, basato sul 4-3-3, che ha dimostrato di poter pescare qualche jolly dal mazzo e di saper mettere in difficoltà anche avversari che occupano posizioni più nobili in classifica

LA SPEZIA, ITALY – JANUARY 11: Mbala Nzola of Spezia Calcio celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and UC Sampdoria at Stadio Alberto Picco on January 11, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

CONCORRENTE – Attualmente, alle spalle del Bologna ed un passo avanti rispetto all’Udinese, la compagine ligure occupa il 14° posto con 17 punti conquistati, 3 in più rispetto alla squadra di Giampaolo, e rappresenta dunque una concorrente diretta. E se il rendimento casalingo dello Spezia non pare troppo positivo – sono 6 i punti raccolti tra Manuzzi di Cesena e Picco di La Spezia – quello in trasferta può rappresentare motivo di preoccupazione per il Toro. Sui campi altrui, la squadra di Italiano si è rivelata ben più pericolosa, raccogliendo tre vittorie contro Udinese, Benevento e Napoli, più due pareggi con Cagliari e Atalanta.

LA SPEZIA, ITALY – JANUARY 11: Mbala Nzola of Spezia Calcio celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and UC Sampdoria at Stadio Alberto Picco on January 11, 2021 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

MOMENTO – Gli spezzini arriveranno all’Olimpico Grande Torino forti di due vittorie – entrambe per 2-1 – negli ultimi due turni di campionato. In trasferta contro il Napoli e sul campo del Picco contro la Sampdoria. Quella ottenuta per 2-1 sui blucerchiati grazie alle reti di Terzi e N’Zola – che, salvo sorprese, non sarà a disposizione per il match con i granata – oltre ad essere stata la prima vittoria casalinga dei bianconeri, ha portato lo Spezia fuori dalla zona retrocessione, condizione che gli avversari di Belotti e compagni vorranno certamente difendere.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. lake - 1 mese fa

    Se non riusciamo a battere lo Spezia neopromosso e probabilmente senza il centravanti di ruolo in casa nostra,non vedo come possano risollevare morale e stagione,visto che dietro la squadra peggio del nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy