Under 18, Torino-Fiorentina 5-3: rimonta granata clamorosa e Favale regala la vittoria

Under 18, Torino-Fiorentina 5-3: rimonta granata clamorosa e Favale regala la vittoria

Giovanili / Rimonta incredibile dei ragazzi di Capriolo, che a inizio ripresa recuperano due gol alla Viola

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto

Il Torino vince la prima partita stagionale con un roboante 5-3 e supera la Fiorentina di Alberto Aquilani, che era ultima in classifica a pari punti proprio con i granata. Decisiva la tripletta di Favale e la reazione messa in mostra nel secondo tempo, dopo che il primo si era chiuso sul 3 a 1 per la Viola.

Partenza shock per i ragazzi di Capriolo che passano subito in svantaggio al 5′. La Fiorentina parte con il giusto piglio e riesce a trovare la rete da cacio d’angolo con un isolatissimo Frison. I granata paiono frastornati e hanno grandi difficoltà, merito anche della cattiveria agonistica della Fiorentina. La Viola motivata dalla rete gioca sul velluto e arriva alla conclusione con estrema facilità  e al 21′ riescono anche a raddoppiare ancora da piazzato. Bravo in occasione del gol Masi a inserirsi alle spalle dei difensori granata e a sorprendere la linea del Torino. Il raddoppio della Fiorentina inizia a svegliare i torelli dal loro torpore. A guidare la la reazione granata è Tesio, che va a pressare su giropalla dei toscani e riesce a rubare palla a Chiossi, estremo difensore viola, e così può insaccare tranquillamente a porta vuota. I torelli, così, iniziano a rientrare in partita e manovrare con più fluidità, ma nel finale è ancora un piazzato a far capitolare il Torino e, ancora una volta, arriva per un errore in marcatura, visto che Neri può colpire tutto solo da fermo e superare Pirola.

Negli spogliatoi Capriolo suona la carica e il Torino rientra in campo con il giusto atteggiamento. Pronti, via e Pane accorcia le distanze con una bellissima conclusione da fuori area. La Fiorentina sembra aver perso la lucidità e la tranquillità della prima frazione. All’undicesimo si accende Favale e con una perla pareggia i conti dal limite dell’area. Con il risultato tornato in equilibrio la partita si accende ancora di più ed entrambe le compagini si affrontano ad armi pari. Nel finale le due squadre si allungano, ma inizia a subentrare la stanchezza. A cambiare un match indirizzato verso un pareggio ci pensa la giocata del singolo. Favale sorprende la difesa della Fiorentina e trova un gol stupendo, calciando al volo da fuori area e superando Chiossi, che era fuori dai pali. La Viola inizia così a spingersi in avanti e perde ogni equilibrio, così al 42′ il Torino chiude i conti. Tesio si inserisce centralmente e serve sul secondo palo Favale, che così trova la tripletta personale.

Torino-Fiorentina 5-3

Marcatori: 6′ Frison (F), 21′ Masi (F), 29′ Tesio (T), 40′ Neri (F), 1’st Pane (T), 11’st Favale (T), 40’st Favale (T), 42’st Favale (T).

Torino (4-3-1-2): Pirola; Foschi (19’st Peirano), Mirabelli (1’st Morra Bean), Novelli, Cotruta (1’st Bedetti); Pane (45’st Fimognari), Tesio, La Rotonda (19’st Gerbino); Favale (47’st Formia); Sylla (1’st Cocola), Tordini. A disposizione: Matysiak, Formia, Fimognari, Stauciuc. All.: Capriolo.

Fiorentina (4-2-3-1): Chiossi; Sabatini (42’st Poggesi), Masi, Frison, Guedgbe; Bianco, Neri (42’st Bertini); Guerini (42’st Munno), Silvestri (1’st Mignani), Milani; Gaeta (16’st Del Rosso). A disposizione: Luci, Spedalieri, Marino, Pantani. All. Aquilani.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-14003131 - 1 settimana fa

    Bravi ragazzi, vecchio cuore Toro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy