Calciomercato Torino, il punto: stand-by Verdi, movimenti solo per le giovanili

Calciomercato Torino, il punto: stand-by Verdi, movimenti solo per le giovanili

La giornata / Montenegro in uscita verso il Legnano, mentre Semioli accoglie due colpi per la sua Under 17

di Redazione Toro News

VERDI

Verdi
Simone Verdi con la maglia del Napoli (Foto: Getty Images)

Erano attese novità positive sul fronte Verdi dopo l’arrivo di Lozano al Napoli e invece i partenopei hanno deciso di non liberare il giocatore, perché in uscita dovrebbe esserci Ounas. Il Torino comunque non molla la presa, anche perché ha dalla sua il gradimento del giocatore (QUI per saperne di più).

23 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. miele - 3 mesi fa

    Il vergognoso comportamento di Cairo, condito da dichiarazioni e promesse roboanti poi puntualmente smentite, come era facile prevedere, dovrebbero far riflettere i tifosi sui reali scopi che lo determinano a presiedere il Toro. I fatti dicono che la sua posizione nel mondo “che conta” si è consolidata come nessuno avrebbe potuto immaginare. La sua abilità negli affari è fuori di dubbio, mentre il suo reale interesse per il Toro non ha niente a che fare con la passione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mario66 - 3 mesi fa

    In questo momento le concorrenti dirette si sono tutte rafforzate e anche la sampdoria con la nuova proprietà qualcosa farà. Nel brevissimo termine avremo il vantaggio di essere già rodati ma nel medio lungo termine questo vantaggio sparirà e temo per noi grandi difficoltà. Per stare ancora bel gruppo (e forse davanti) a mio avviso un acquisto di qualità a centrocampo ci vorrebbe e questo a prescindere dall’europa League. La cessione di bonifazi sarebbe digeribile vista la rosa si difensori a disposizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. èquasifatta - 3 mesi fa

    Grande il mandrogno pitocco: sono 15 anni che prende per il culo la tifoseria e sempre con la medesima sua “politica di mercato” e dopo 15 anni, anno dopo anno, ci si casca costantemente.

    Ci ha assicurato conti in ordine e bilanci all’acqua di rose, oh certo, ma anonimato e mediocrità sportivi, sempre all’ombra dei suoi padroni strisciati, dai quali ha ottenuto visibilità, immagine, business vario e, dulcis in fundo, il Gruppo Editoriale che inseguiva dal momento in cui ha messo piede a Torino…!!!

    E questi sono fatti…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. morassut.maur_9001655 - 3 mesi fa

    Smettiamola di parlare del nulla, il mostro mercato è un bluff totale. Concentriamoci invece sulla partita di stasera.Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawn - 3 mesi fa

    Boh, e se invece il progetto fosse quello di puntare sui giovani della primavera?
    Un pelo preoccupa a questo punto la stitichezza sul mercato ma per comprare una sola io preferisco che finiamo sui giornali sportivi di mezzo mondo come la squadra che non comprò nessuno.
    Strategia interessante.
    A me Verdi piace e sistemerebbe la parziale inedequatezza di Berenguer e la mancanza di gente che tiri le punizioni.
    Cmq troppo presto per criticare o contestare, nelle ultime quarantotto ore di mercato può succedere di tutto (anche il peggio, tipo un grande che parte).
    Nessuno ha mai temuto uno scambio Bellotti Verdi?
    Eppure il Napoli cerca una punta con Icardi restio ad andare a giocare lì.
    Insomma tutto è possibile, i giochi non sono ancora fatti, non ci resta che tifare e urlare forza toro con tutta la nostra forza per almeno una settimana.
    Tireremo le somme fra 10 giorni e a Gennaio.
    Cmq non si può negare che forse Bava non è un DS…
    A me pare che stia facendo il lavoro che faceva prima, sistemare i primavera nelle divisioni minori… Tutto il resto è aria fritta dei giornali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucagranata - 3 mesi fa

      Ciao Prawn, sono garantista e lo sarò fino al 2 settembre, credo che il Napoli prenderà Llorente e ci darà Verdi(tra l’altro cosa c’entrano l’uno con l’altro…), credo anche che prenderemo numericamente quelli che ci servono.
      Se, e ripeto se, non dovesse avvenire tutto ciò, allora però il mio atteggiamento cambierebbe radicalmente.
      Io non credo che ci siano disegni clamorosi sui giovani, che tra l’altro se punti in alto NON BASTANO, lo scorso anno non siamo arrivati quarti nel girone di ritorno con Ferigra.
      Io non credo che Bava stia facendo il mercato dei grandi, questa estate se ne occupa in primis Cairo, anche perchè per trattare Verdi con ADL non serve un DS, ci pensa il Pres come è sempre intervenuto in determinate trattative.
      Io non temo la partenza del Gallo, Cairo ufficializzerebbe la messa in vendita della società, non sarebbe a questo punto più presentabile a Torino, tutto è tranne che un cretino.

      Non accetto il discorso qualificazione come scusa per incertezze mercatare, la cosa può influire sul livello del terzino da comprare, non sul giocatore che deve alzare, comunque , il livello della squadra.
      In conclusione, Cairo confermi di essere molto furbo, altrimenti dimostrerà di aver sbagliato completamente il mercato e si sarà giocato quell’entusiasmo che in molti lo scorso anno ha riportato.
      Io mi fido fino al 2 settembre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 3 mesi fa

        Fai bene a parlare di entusiasmo, oggi sono entusiasta fino ad un v certo punto, vado a vedere il mio toro giocare allo stadio in Europa League… E le riserve mi passeranno quando sarò in tribuna ma se avesse fatto un acquisto l’entusiasmo sarebbe senza riserve..
        Cmq come te fiducia piena fino a settembre, speriamo che il freddo presidente stia facendo una sua strategia e che sia vincente, seppur molto frustrante per i tifosi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robinhood_67 - 3 mesi fa

    La iattura si chiama Europa League. Preliminari, tempi della stagione saltati e bivio mercato per la società nell’anno del divorzio da Petrachi. Budget e ampiezza rosa legati alla partecipazione / eliminazione dall’Europa League. Tutto comprensibile, logico. Anche perché alcune conferme (Zaza, Aina, Djidji, o lo stesso rinnovo di Izzo) pesano sul bilancio come nuovi acquisti. L’errore è pensare che anche solo per il campionato questa rosa sia impossibile da migliorare. Che il mercato dell’ultima settimana porti il colpo risolutore. Ma Spinazzola, a questo Toro, non serviva? Fofana o Donsah sarebbero stati inutili? Investire più di 30 milioni su un giocatore come Verdi, che leverebbe spazio a Berenguer Iago Millico e che non arriverà cmq prima di fine agosto ha senso?
    I soli giocatori stranieri accostati al Toro sono quelli proposti da procuratori o che giocano già in Italia. Sul resto è sceso il buio fitto.
    Bonifazi verrà ceduto inseguendo la plus valenza immediata: possiamo inserire anche noi una clausola con percentuale sulla prossima cessione, quando varrà magari il triplo dopo essere entrato nel giro della nazionale come sostiene Semplici?
    Forza Toro, stasera, fino al novantesimo e sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 mesi fa

      Bonifazi ci serve come il pane, se puntiamo in alto servono riserve di prestigio, Lyanco, Bonifazi, Bremer (o Djidji, ancora non si è capito chi è il titolare lì, se la giocano).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. lucagranata - 3 mesi fa

        sono troppi e troppo buoni, a noi serve un uomo davanti di qualità, se ce lo garantisce la vendita di Bonifazi lo carico io in bici e lo porto a Ferrara o a Firenze

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alrom4_8385196 - 3 mesi fa

    Permettetemi una battuta : il matrimonio d’interesse tra un Toro fallito in cerca di un puntello per sopravvivere e Cairo in cerca di una bella visibilità senza dover cacciare neppure un copeco si è trascinato stancamente senza un minimo di affetto per 15 anni ed ora sta vivendo la crisi del 7° posto .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. abatta68 - 3 mesi fa

    Dovevano essere tre acquisti…
    Poi due…
    Poi una ciliegia…
    ….
    Ora siamo addirittura a meno uno!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 3 mesi fa

      Non ciliegia ma ciresa! Ahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13967438 - 3 mesi fa

    Con la rassicurante presenza della notizia dell’eterna pausa di riflessione sul futuro di Verdi possiamo andare a dormire tranquilli.
    L’incubo peggiore, ovvero che sia ufficializzato l’acquisto o il definitivo disinteresse, sarebbe destabilizzante e fonte di incubi e apnee notturne devastanti per la integrità psicofisica.
    Meno male che c’è la pausa di riflessione eterna sull’ennesimo tizio che non è mai stato un vero obiettivo di mercato, ma solo fuffa riempipagine estiva.
    Almeno anni fa il de cuius Tuttosport ogni giorno tirava fuori improponibili nomi, che almeno denotavano fantasie, patologiche, ma pur sempre fantasie.
    Buonanotte sognatori.
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fabrizio - 3 mesi fa

    tranquilli. Il nostro mercato inizia a fine agosto del prossimo anno in attesa di vedere come adremo in campionato, se ci qualifichiamo per i quarti di finale di coppa italia e se faremo i preliminari di coppa tra 3 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13993653 - 3 mesi fa

    Sono mesi che leggo commenti e non ho mai scritto nulla ora credo sia arrivato il momento
    Ho 53 anni e tifo Toro da prima di nascere (mio papà è stato l artefice di questa magia).
    Mai e dico MAI come quest anno mi sono avvilito a leggere le notizie relative alla nostra squadra. Incredibile. Il folle modo di fare del Presidente e del Sig Bava hanno fatto rimpiangere Il Sig Petrachi che se ne era andato sbattendo la porta. Anzi in realtà gli unici acquisti fatti (tra riscatti e giovani della Roma-regalati per liberarlo) li ha prodotti LUI
    Allora grazie a Petrachi per quanto fatto. Non immaginavo due doverlo dire ma purtroppo è la verità
    Non ha senso che l UNICA squadra senza una visione di migliorare sia quella del BRACCINO.
    Chiunque si prenda adesso potrebbe accadere quanto successo a Zaza. Preparazione fatta con i compagni paro a zero=campionato vergognoso. E allora Cairo asciugati la Bava e vergognati comunque vada la partita con i Wolves

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      Finché non si chiederanno spiegazioni e una contestazione costruttiva alla proprietà il nostro futuro sarà questo. Solo parole e zero fatti. Tutto messo in mano ai professionisti di turno che con i 2 euro del carrello devono fare la spesa al mercato e allenare. Lo ribadisco. Senza i 60 milioni di Sky e ventura petrachi e Mazzarri saremmo ancora a cittadella con un ciarlatano così. Io non voglio campioni. Non pretendo nulla. Ma un briciolo di visione verso il futuro si. Quest anno si poteva giocare la coppa e provare a fare il salto con vista quarto quinto posto. Per fare ciò serviva qualità e giocatori di livello. Non si possono prendere? Non ci sono i soldi? (balle) si doveva puntare su 3 o 4 giovani almeno. Qualcuno da inserire con calma su un ossatura che cmq cé grazie alle scoperte di petrachi Mazzarri e ventura. Un po’ come facemmo 4 anni fa con zappacosta Belotti e baselli. Giovani affamati insomma ma con talento da far sbocciare. Ma noi siamo apposto così. Anzi no…. Perché Mazzarri ha parlato, Cairo ha confermato ma si é con il tempo ti mangiato tutto. Che pena. Che piccolo presidente. Se non ne ha più voglia si faccia da parte. Prende la plusvalenza della vita e si leva dalle balle. Mai in 35 anni che seguo il toro ho visto una roba simile. Mai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alrom4_8385196 - 3 mesi fa

        Due interventi di amici granata che analizzano serenamente la grottesca campagna acquisti ( ?) del ns imperturbabile presidente. La cosa che fa più arrabbiare è essere arrivati ad un passo dal famoso salto di qualità ed assistere all’immobilismo di Cairo. Nessuno in questi due inutili mesi di trattative ha mai chiesto al giornalaio di svenarsi rincorrendo campioni costosi ma i soliti 2 o 3 innesti mirati ed azzeccati questo si poteva e doveva fare .Sono amare considerazioni che vanno oltre la gara di stasera (che spero vinceremo ) ma che riguardano una visione / programmazione sul futuro che l’ineffabile specializzato in giravolte Cairo dimostra di non avere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. claudio sala 68 - 3 mesi fa

    Mercato che inizierà oppure non inizierà dopo le partite dei playoff. Sinceramente sono un poco deluso, Bava non ha combinato nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rogozin - 3 mesi fa

      Che Bava stia facendo ciò che gli è imposto di fare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

      Penso che bava come petrachi debba fare il pane con la farina che ha…Se il proprietario è davvero convinto che questa squadra non si può migliorare diventerebbe difficile per chiunque fare qualcosa…In fondo è successo quanto previsto…I conti prima di tutto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fabertoro - 3 mesi fa

    Direi che basta così… viriamo su altri obbiettivi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. secondome - 3 mesi fa

      E aspetti fine agosto per trovare un’alternativa ? Fosse così complimenti per la programmazione

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy