Longo, la conferenza in tre punti: “Il fattore psicologico è preponderante”

I temi / Condizione mentale, presa di coscienza e il Toro che verrà: la conferenza di Longo in tre punti

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

CONDIZIONE MENTALE

Longo e il suo staff stanno lavorando sulla condizione atletica della squadra, elemento fondamentale per la risalita del Toro, ma non hanno ovviamente trascurato la condizione mentale, che è di preponderante importanza. La conferenza di Longo ha avuto ad oggetto la voglia di combattere e la veemenza che la squadra dovrà mettere in campo per ritrovare certezze e risultati già da Milano. A questa squadra serve una scossa che deve arrivare proprio grazie alla mentalità.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 8 mesi fa

    In tre punti?
    – il gallo gioca centrale perché è un attaccante centrale che deve ricevere palla sul piede o anche meglio sulla testa (a proposito, ha segnato di testa il gallo quest’anno? Dubito)

    – I difensori fanno I difensori e gli attaccanti gli attaccanti e i centrocampisti i centrocampisti

    – zero scuse, alibi, lamenti e piagnistei

    Azzerrato Mazzari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

      Giusto.
      Mazzarri non c’è più.
      Al Fila hanno ricevuto applausi e sostengo.
      La squadra che lo scorso anno era la terza miglior difesa non può più subire la media di 4 gol a partita campando scuse.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy