Simone Edera, il talento granata in cerca di consacrazione

Figurine / Ventiquattro anni oggi per l’esterno granata

di Redazione Toro News

Il Torino festeggia oggi Simone Edera, che spegne 24 candeline. L’attaccante granata, formatosi completamente all’interno delle giovanili granata, ha il Toro impresso nella propria storia personale e rappresenta un modello per tutti i ragazzi del vivaio, essendo riuscito a sbarcare in Serie A con la maglia granata. In questa prima parte di stagione l’esterno ha trovato finora poco spazio (2 presenze in Serie A e 2 in Coppa Italia), giocando un totale di 166′. Come confermato dallo stesso tecnico granata Marco Giampolo negli scorsi giorni, l’esterno classe 1997 molto probabilmente lascerà il Torino in questa sessione di mercato: su di lui è forte l’interesse della Stella Rossa (QUI i dettagli).

Da parte di tutta la redazione di Toro News, tanti auguri Simone!

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. al_aksa_831 - 3 settimane fa

    Edera ha grande talento, ma la testa non l’ha mai accompagnato e se aspettiamo che maturi, l’attesa la interromperà l’apocalisse.
    Buon viaggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Granata - 3 settimane fa

    Ha talento smisurato in tricologia. Nel calcio ho visto gente scarsa tecnicamente fare gran carriera. Lui qualche mezzuccio ce l’avrebbe ma da solo non serve. Come avere un 8 cilindri ed usarlo con 3.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PaCo68 - 3 settimane fa

    Secondo me Edera tecnicamente non è male nemmeno per la serie A … quella che gli manca è la disciplina (più mentale che altro) … fossi nel suo agente valuterei di “assumere un mental trainer” …
    Per altro Edera non è l’unico ad avere questo problema , ci sono fior di atleti che si buttano via perché sono carenti dal punto mentale più che per fisico o talento.
    Edera, ma vale per tutti, devono capire che per loro lo sport è un lavoro e il loro fisico un asset da gestire e curare …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bischero - 3 settimane fa

    A 24 anni un calciatore dovrebbe essere titolare se ha la stoffa. Per la categoria dipende dal pregio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prussianblu_2420880 - 3 settimane fa

    A 24 anni la carriera di Edera dovrebbe essere giunta al top, ma a quanto pare, ha dimostrato di poter essere un buon giocatore da B o lega PRO, non di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 3 settimane fa

      Ma quando lo hai visto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CUORE GRANATA 44 - 3 settimane fa

    Al di là del “mattinale” relativo ad Edera “ex promessa del vivaio” mai sbocciata e che,quindi, se non si” darà una mossa”altrove rischierà,come accaduto ad altri,di cadere nel limbo carico di tardivi ed inutili rimpianti,vorrei qui porre due domande auspicando una risposta: 1 non ho più letto da alcuni giorni articoli a firma del Direttore e mi sono chiesto il perchè 2 i lavori per sala mensa\relax al Filadelfia sono iniziati(ovvero quando inizieranno,se inizieranno)?Passerà tutto “in cavalleria” assieme al resto?Sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabrizio75 - 3 settimane fa

    non so la testa, ma riguardo alle presenze in serie A ci sono un sacco di giocatori ad esempio nel Benevento o nella Spezia, che sono davanti a noi in classifica, che hanno giocatori di 25-30 anni che in passato hanno giocato soprattutto in serie B o Lega Pro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Simone - 3 settimane fa

    Talento?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mimmo75 #prexit - 3 settimane fa

    Auguri, per il compleanno e per la carriera. Lontano da Torino. A 24 anni, con 5 stagioni da professionista alle spalle, se hai testa e talento non racimoli 50 presenze mal contate tra serie A e B. Barella, coetaneo, 164 presenze, Calabria, coetaneo, 107 presenze, Kouame, 23 anni, 138 presenze, Barrow, 22 anni, 73 presenze, Zaniolo 21 anni, 60 presenze nonostante due gravissimi infortuni gli abbiano fatto praticamente perdere un’intera stagione, Tonali, 20 anni, 100 presenze, Hickey, 18 anni, 44 presenze… mi fermo va, sennò gli rovino la festa di compleanno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 settimane fa

      Non sanno più che scrivere alla redazione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy