Torino-Inter 0-3, l’analisi dei gol: la difesa granata è da horror

Torino-Inter 0-3, l’analisi dei gol: la difesa granata è da horror

Analisi dei gol / Le tre reti subite dal Torino sotto la lente di ingrandimento: troppi errori tecnici da parte dei difensori di Mazzarri

di Nicolò Muggianu

ANALISI

TURIN, ITALY – NOVEMBER 23: Salvatore Sirigu of Torino FC looks dejected at the end of the Serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on November 23, 2019 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Finisce 0-3 all’Olimpico Grande Torino tra il Toro di Mazzarri e l’Inter di Conte. Un match mai in discussione, con i nerazzurri che hanno surclassato i granata su tutti i fronti. Sotto la lente d’ingrandimento i tre gol realizzati dalla squadra ospite, macchiati da grossolane disattenzioni difensive dei difensori del Torino.

28 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jimmy - 10 mesi fa

    Con un occhio critico la difesa horror la si era già intravista questa estate. Con il Debrecen un carneade di nome Haruna Garba nella gara di ritorno è stato immarcabile (con pure un gol fatto) e diverse paratone di Sirigu hanno evitato altri gol. Con il Soligorsk idem tra quello che fa lo scavetto davanti a sirigu e un gol al ritorno si capiva che qualcosa non andava. Con il Wolverhampton sono piovuti gol da tutte le parti ovviamente, appena si è alzato il livello. Anche con il Sassuolo Sirigu migliore in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghemon06 - 10 mesi fa

      E perché la partita con l’Empoli la scorsa stagione?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nero77 - 10 mesi fa

    Quanto durerà ancora questo calvario?Meritiamo questo trattamento Noi Tifosi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mlando25 - 10 mesi fa

    scusate sono del Bologna. Capisco benissimo il vostro stato d’animo. Di solito noi siamo nella stessa barca se non peggio. Ce lo dareste Lyanco a Gennaio anche rotto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 10 mesi fa

      Lyanco no di certo. Se volete c’è Cairo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. palmiro - 10 mesi fa

        Ma anche Lyanco, perchè no…Solo però deve firmare una piccola e insignificante clausola: se ,con voi , rinuncia ad andare a giocare in Brasile prima della prossima partita con il Bologna ce lo mandate qui che ce lo inculiamo a sabbia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Toronelcuore74 - 10 mesi fa

        Facendo anche una minus valenza…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. claudio sala 68 - 10 mesi fa

    L’Inter difendeva a 5 per poi ripartire con due punte vere, noi non siamo stati in grado di portare nella loro area più giocatori per cui Zaza era sempre solo in mezzo tre. Tatticamente Mazzarri ha perso contro Conte. La difesa sbaglia perché a centrocampo rispetto allo scorso anno siamo meno combattivi e perdiamo un mucchio di palloni, non capisco insistere con Meite che non difende e non attacca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. myriam.patty_10554218 - 10 mesi fa

    Siamo allo sbando in tutti i sensi società che non si sa dov’è fisicamente a Torino ma di fatto a Milano un segretario generale competente come Longo via una segretaria in sede competente come Sonia Pierro via ora senza Ds Bava e solo presenza mai una sua esposizione in pubblico a dire cosa succede un allenatore che non a mai saputo dare un gioco ad una squadra che singolarmente e da Europa League un presidente che pensa a prendere solo premi di riconoscimento e incassare utili ma del toro frega niente purtroppo.Ma noi siamo il toro con le maglie color sangue e il cuore pulsante xche il toro siamo solo noi che piangiamo e ci arrabiamo quando perdiamo e ci emozionano quando sentiamo solo dire forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. m.novarino - 10 mesi fa

      ..appunto, noi viviamo nel ricordo e la maglia è tutto; ma mai come in questo campionato fatto di tante squadre in crisi e conflitto con le società, emerge che il calcio è ormai davvero altro. A Natale dell’anno scorso ho comprato 4 panettoni del Toro, acquisto spesso i prodotti Beretta, pensavo di fare corsi di Edilizia acrobatica(che non so cosa sia), ho fatto l’abbonamento al Corriere; praticamente sostengo Cairo e il suo indotto..altro che il Toro.
      I ricchi imprenditori diversificano il loro portafoglio, il calcio è ormai questo. Ieri il campo sembrava una risaia, che si trasformino in agricoltori, lascino andare la squadra e noi teniamoci la maglia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mirafiori64 - 10 mesi fa

    queste analisi mi fanno ridere, il famoso senno di poi. Io di errore clamoroso trovo solo il secondo gol, ormai una costante che il secondo palo non viene protetto, quanti gol abbiamo preso per questa disattenzione! Il primo gol sono i rischi di quando giochi alto, se davanti hai gente come lukaku e lautaro è facile che fai una brutta figura, il terzo beh è un incidente di bremer 9 volte su dieci ribatti il pallone la decima ti passa sotto le gambe, non metteri in croce il ragazzo. Sul primo gol, io ero allo stadio, sirugu lo ha aspettato troppo se avesse osato ad accorciare di piu, quando lautaro si è allungato la palla forse poteva fare di piu, ma sono sensazioni.
    Il calcio è come l’intervento di bremer, è fatto di momenti a volte va tutto bene e la palla ti rimbalza sulle gambe e momenti che va tutto male e la palla ti passa sotto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 10 mesi fa

      Be… Bremer l ha fatta grossa. Invece di accorciare su lukaku si accentra. Poi invece di andargli sul destro che é il suo piede gli sta a 2 metri e lo fa tirare. Roba imbarazzante. Oramai le cappelle difensive non si contano più… Mamma quanto manca moretti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 10 mesi fa

      A memoria non ricordo di gol presi su contropiede da rilancio dal fondo del portiere che poi subirà il gol.
      Addirittura dare la colpa al portiere mi sembra assurdo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. mirafiori64 - 10 mesi fa

        simone, quando giochi con la linea della difesa quasi sul centrocampo lasci le prateria dietro, e sufficiente una palla di ribattuta che finisce nella nostra meta campo che puo innescare il contropiede, ieri è successo questo. Nessuno sta dando la colpa a sirigu, ho solo detto che mi ha dato l’impressione che lo ha aspettato troppo, se avesse rischiato di piu visto che lautero si è allungato il pallone forse poteva fare di piu, l’alternativa alla sua scelta forse avrebbe pagato piu, non ho scritto che ha fatto la scelta sbagliata !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pota - 10 mesi fa

    cerchiamo di fare gruppo con la squadra, questo secondo me non é il momento di contestare, stiamo vicini alla squadra poi a fine stagione la società dovrà prendere le debite decisioni, se la colpa sia di Mazzarri o dei giocatori . L’unica cosa che chiedo alla società in questo momento è che metta sul mercato Meitè è 2 annni che è impresentabile solo Mazzarri si ostina a farlo giocare, per tanto così potevamo fare esperienza a un nostro primavera era senz’altro meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. barrieradimilano - 10 mesi fa

      poi a fine stagione la società dovrà prendere le debite decisioni…appunto ma quale società? l’unica senza un ds, quella che non ottimizza l’entusiasmo della scorsa stagione riducendosi a spendere 25 milioni l’ultimo minuto del mercato? ma per favore ora dopo 15 anni di questa gestione un pò sparagnina e un pò demente i nodi stanno venendo al pettine (c’è da sperare solo in tre messe peggio di noi). Ora sono caxxi nostri, che sognamo ci arrabbiamo, vediamo altre realtà a noi abbordabili fare squadre e risultati a noi preclusi non so più da quanto.. e comunque orgogliosi di tifare Toro!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 10 mesi fa

    Bonifazi Lyanco Bremer, gli altri in panca fino a fine anno.

    Una sana lotta per non retrocedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. blubba - 10 mesi fa

    Allora parto da un presupposto ke secondo me deve far preoccupare e far pensare ke qualcosa nn vada. In teoria la nostra difesa era il migliore reparto e nn avrebbe bisogna di chissà quali ritocchi per rendere al top. Parlo soprattutto del posizionamento Delle copertura preventive etc. Invece stiamo parlando e facendo errori elementari je si connettono in fase di apprendimento nn sono da squadra ke da due anni gioca e segue lo stesso allenatore. Io sono anche dell’ idea ke al momento è per motivi differenti ne bremer ne lyanco ne didji sono all’ altezza di Moretti. Bremer sono due anni ke fa ancora errori banali, lyanco ė delicato ,didji ė stato accantonato per motivi ignoti quando era titolare fino all’ infortunio era titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. crew_389 - 10 mesi fa

    Ecco perché gli allenamenti sono tutti a porte chiuse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Madama_granata - 10 mesi fa

    Squadra allo sbando.
    Non c’è più un “gioco comune”:
    ognuno cerca di “giochicchiare” da solo, facendo gran confusione.
    La squadra non segue più Mazzarri, o Mazzarri non riesce più ad imporsi e farsi capire. Ammesso e non concesso
    che l’allenatore abbia ancora delle idee chiare sul da farsi, e su come metterle in atto, queste idee.
    Urge cambio allenatore.
    Urge qualcuno che sappia ricompattare la squadra e ridare fiducia ai giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Mario66 - 10 mesi fa

    Innanzitutto complimenti alla redazione e a Nicolò per le analisi di gioco. Una rubrica di questo tipo manca in altri siti ed è invece interessantissima.
    Sullo specifico ormai non so più che dire. Siamo alla deriva
    Qui c’è mancanza si concentrazione di alcuni uomini. Meitè e N’Unkulou su tutti. Ma sinceramente anche tanta confusione tattica. Ognuno va per la sua strada e non c’è gioco di squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rock y Toro - 10 mesi fa

    Cambio di allenatore! Cambio di allenatore!Cambio di allenatore! Subito! È l’unica soluzione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. eurotoro - 10 mesi fa

    la squadra non segue più l’allenatore…dalla partita col lecce dev’essere successo qualcosa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. m.novarino - 10 mesi fa

    La difesa ha fatto orrore, l’attacco no unicamente perchè non c’era. Siamo un quarto di squadra, nemmeno mezza. Un grande dispiacere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Héctor Belascoarán - 10 mesi fa

    Insistiamo con la difesa a zona su palla inattiva e ci perdiamo sempre qualcuno.
    A uomo no? Fa troppo retrò?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zaccarelli - 10 mesi fa

      Abolirei la definizione ” palle inattive” contro di noi cross e punizioni finiscono spesso nel sacco.
      Non avessimo Sirigu sarebbe sempre punteggio di partita di calcetto tra 40/50 enni….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. palmiro - 10 mesi fa

    Cosa fanno, durante tutta la settimana, al Filadelfia lo sanno solo loro.
    Altro che: “Io ci metto la faccia. Io ho la coscienza a posto”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 10 mesi fa

      Porte chiuse…
      Magari non si allenano manco

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy