Toro, chi gioca contro la Lazio? Zaza si candida per tornare titolare con Belotti

Toro, chi gioca contro la Lazio? Zaza si candida per tornare titolare con Belotti

Dubbi leciti / Tante possibilità per Mazzarri, che deve valutare chi ha più bisogno di rifiatare

di Luca Sardo

MODULO

Dopo il pareggio rimediato in casa contro il Cagliari, il Torino di Mazzarri torna in campo mercoledì sera alle 21 contro la Lazio all’Olimpico di Roma nel match valido per la decima giornata di Serie A. I granata, per usare un termine in voga negli ultimi giorni, sono in un momento particolare, sia dal punto di vista fisico che da quello psicologico. Mazzarri – che non sarà in panchina, appiedato per un turno dal Giudice Sportivo – ha diverse possibilità su cui ragionare in vista della gara dell’Olimpico di Roma e ovviamente scioglierà gli ultimi dubbi nella rifinitura. Si terrà considerazione il turnover, che non può non esserci considerando il filotto di partite complicate e delicate in un settimana. Contro i biancocelesti il Torino potrebbe ritornare al 3-5-2 puro, senza escludere ovviamente l’alternativa 3-4-2-1 con il doppio trequartista dietro al Gallo Belotti. Ma al momento può ritenersi in vantaggio la prima opzione.

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. suoladicane - 5 mesi fa

    ripropongo anche qui
    il mister potrebbe dare un bel segnale alla piazza presentando le sue DIMISSIONI
    siccome così non sarà, mi basterebbe che schierasse la squadra con un bel 4-3-3
    ogni giocatore nel suo ruolo, senza esperimenti del cazzo che falliscono sempre miseramente
    sirigu
    ansaldi (de silvestri) nkoulu lyanco laxalt
    baselli lukic rincon
    falque gallo verdi

    vuoi vedere che qualche azione d’attacco riusciamo pure a farla?
    terzini bloccati a dialogare con gli esterni d’attacco
    lukic perno del centrocampo è l’unico che sa fare girare un po’ la palla ed è l’unico un po’ preciso nei passaggi
    gli esterni nel loro ruolo naturale e vedi che i cross se li fanno loro arrivano precisi e tesi con la palla che gira (basta spingerla)
    magari esce qualche tiro da fuori se fai giocare baselli mezz’ala e non mediano di rottura
    ma purtroppo so già che non capiterà nulla di tutto ciò e che giocheremo di nuovo con il 3.5.1.1 in modo da fare fare una figura barbina al trequartista di turno (chi sarà il prossimo, Zaza?)
    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. suoladicane - 5 mesi fa

    il mister potrebbe dare un bel segnale alla piazza presentando le sue DIMISSIONI
    siccome così non sarà, mi basterebbe che schierasse la squadra con un bel 4-3-3
    ogni giocatore nel suo ruolo, senza esperimenti del cazzo che falliscono sempre miseramente
    sirigu
    ansaldi (de silvestri) nkoulu lyanco laxalt
    baselli lukic rincon
    falque gallo verdi

    vuoi vedere che qualche azione d’attacco riusciamo pure a farla?
    terzini bloccati a dialogare con gli esterni d’attacco
    lukic perno del centrocampo è l’unico che sa fare girare un po’ la palla ed è l’unico un po’ preciso nei passaggi
    gli esterni nel loro ruolo naturale e vedi che i cross se li fanno loro arrivano precisi e tesi con la palla che gira (basta spingerla)
    magari esce qualche tiro da fuori se fai giocare baselli mezz’ala e non mediano di rottura
    ma purtroppo so già che non capiterà nulla di tutto ciò e che giocheremo di nuovo con il 3.5.1.1 in modo da fare fare una figura barbina al trequartista di turno (chi sarà il prossimo, Zaza?)
    MAZZARRI VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. drino-san - 5 mesi fa

    L’unico modulo che ha funzionato é Belotti Falque e 3 centrocampisti puri a centrocampo. 352 solido e operaio, senza puttanate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Karol - 5 mesi fa

    Ma perché non vai a leggere Alé Gobba invece di venire ad inquinare le pagine del Toro?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Garnet Bull - 5 mesi fa

    Fai ridere, definisci gobbo uno che ha giocato 1 anno alla juve e che prima dell’ultima finale di Champions giocata dai gobbi disse “Spero vinca il Real”…. E tranquillo che anche lui i tacchetti li fa sentire, anzi forse troppo…. A parte che se zaza dovesse starnutire verrebbe comunque ammonito così come mazzarri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. uiltucs.pesar_12159015 - 5 mesi fa

    Zaza-Belotti;Belotti-Zaza: è l’unico modulo d’attacco che finora ha funzionato!Lo vado dicendo da un po’: speriamo Mazzarri si decida una volta x tutte!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. torracofabi_13706409 - 5 mesi fa

    Animo e fiducia, giocheranno tutti e due dall’inizio finalmente, Zaza… terzino destro e Belotti mediano di spinta…. Ole`

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 5 mesi fa

    sempre e solo il 433 con laxalt e ansaldi titolari sulle fascie, izzo e n’kolou centrali di difesa, lukic, rincon e baselli in mezzo e verdi dietro al gallo e zaza.. oppure verdi gallo iago

    tutto il resto e’ e sara’ un fallimento, non abbiamo 5 centrocampisti, ne abbiamo a malapena due

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. toro52anni - 5 mesi fa

    Non sono un allenatore ma coi giocatori che abbiamo devi giocare un classico 442 433 il 352 manca di interpreti a centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Max63 - 5 mesi fa

    Wm non ragionare troppo ad oggi ogni ragionamento è stato ragione di disastri. Prepara la valigia anche dovessi vincerle tutte e due(fosse vero)per me sarai sempre uno pseudo allenatore trafelato. La tristezza di un toro che da tre anni è incapace di giocare a calcio non si può dimenticare facilmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy