Calciomercato Torino, Milinkovic-Savic allo Standard Liegi: le cifre

Calciomercato Torino, Milinkovic-Savic allo Standard Liegi: le cifre

In uscita / Il trasferimento è pressoché concluso: l’ufficialità è alle porte

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Tutto fatto per il trasferimento di Vanja Milinkovic-Savic dal Torino allo Standard Liegi. La trattativa andava avanti da giorni e nelle ultime ore si è raggiunto un accordo definitivo: prestito con diritto di riscatto fissato a 3.5 milioni di euro. Il portiere serbo dunque proverà a rilanciare la sua carriera nella massima serie belga, dopo un’annata poco felice in prestito tra Spal e Ascoli. Il Torino invece accetta di spogliarsi del controllo finale sul cartellino del portiere classe 1997, segnale del fatto che non rientra più nei piani. L’ufficialità dell’operazione non tarderà ad arrivare: Vanja Milinkovic-Savic ha accettato la destinazione ed è pronto per una nuova avventura.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Immer - 3 mesi fa

    Speriamo di aver perso lo s scopritore di questo talento e il talento ms ho paura che non perderemo mai il vero unico colpevole lui il peggiore di sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

      Ah, ecco un vero tifoso del Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Immer - 3 mesi fa

        Sicuramente più di te tifoso da testiera ma stai a casa a rammendare ciaparat

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FVCG-70 - 3 mesi fa

    A Roma in Coppa Italia, con uno stile alla Garella aveva parato di utto, poi ci aveva fatto innamorare per quella traversa su punizione…ma tecnicamente a mio parere vale veramente pochino…
    Comunque: in bocca al lupo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Urbanesimo - 3 mesi fa

    se coincide addirittura con l’ufdicialità del nuovo ds, espertissimo di giovani, ce ne facciamo una ragione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il_Principe_della_Zolla - 3 mesi fa

    Sbarazzarsene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bloodyhell - 3 mesi fa

      ti piacerebbe che qualcuno utilizzasse il termine da te usato per la tua figura, per i tuoi interessi o per qualche tuo affetto? credo di no. e non aggiungo altro, perché davvero non c’è altro da aggiungere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. renato - 3 mesi fa

    Comunque, al di la di tutte le considerazioni tecniche, auguri per il suo futuro, mi sembra che con noi si sia sempre comportato correttamente, e questo non è poco di questi tempi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. AUGUSTO - 3 mesi fa

    Al momento dell’acquisto era ‘il Donnarumma serbo’…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 mesi fa

      Esatto, neanche in B è riuscito a fare la differenza…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granata - 3 mesi fa

      Si come Aramu, Diop e tanti altri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giancarlo - 3 mesi fa

        Purtroppo! E dire che sembravano lanciati verso traguardi ambiziosi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. toro - 3 mesi fa

      perchè era un complimento IL DONNARUMMA SERBO?
      a me donnarumma non è mai piaciuto e non piace tuttora….Sirigu mille e più volte meglio!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

        Fu Cairo in persona, probabilmente “imboccato” da Petrachi, a definirlo pubblicamente in questo modo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy