Meglio tardi che mai

Meglio tardi che mai

Editoriale / Il presidente Cairo mantiene tutte le promesse: dal mercato esce un Torino forte e completo. Unica macchia il caso Nkoulou

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Il calciomercato estivo ci lascia in eredità un messaggio chiaro: ora il presidente Cairo vuole puntare in alto. Nessuna cessione eccellente, come promesso: strategia votata alla continuità tecnico-tattica della rosa e al suo completamento con poche ma adeguate pedine. Una delle quali è l’innesto di qualità che mancava come l’aria e che necessariamente richiedeva un investimento importante: Simone Verdi, per il quale Cairo si è impegnato a spendere 25 milioni, il colpo più caro della sua presidenza nel giorno del 14° anniversario.

Potrà lasciare perplessi la tempistica degli affari in entrata. Il fatto che tutti e tre gli acquisti siano arrivati dopo il playoff europeo con il Wolverhampton ha destato in alcuni l’impressione che al presidente non importasse rinforzare la squadra per quell’appuntamento. Ma è chiaro che per chiudere le trattative bisogna essere d’accordo in tre: il giocatore, chi compra e chi cede. In altre parole, se il Napoli si è deciso a dare il giocatore solo l’ultimo giorno di mercato c’è poco da fare. Inoltre nessuno potrà mai avere la certezza che sarebbero bastati Verdi e Laxalt per avere la meglio su un’ottima squadra come il Wolverhampton. Sicuramente sarebbe servito avere il vero Nkoulou in difesa: ma il primo ad aver sbagliato ci pare proprio il camerunese, che ha lasciato i compagni in difficoltà nel momento del bisogno e ha deluso i tifosi che lo hanno sempre acclamato, dimenticandosi che è stato il Torino a dargli un’altra chance in una fase non eccelsa della carriera.

Se si tratta di giocatori che completano la squadra e alzano il livello della rosa, allora, meglio averli tardi che non averli. Laxalt e Verdi potenzialmente lo sono, dal punto di vista tecnico e dal punto di vista umano. E il fatto che il contratto di Verdi sia stato depositato addirittura a tre minuti dal gong, col senno di poi, ha reso memorabile l’ultimo giorno di trattative. L’unico vero difetto di questo mercato granata è ravvisabile nel fatto che il club non sia riuscito a piazzare in prestito giocatori come Millico, Buongiorno e De Angelis. Se a ciò si aggiunge il fatto che la Primavera è strapiena di fuoriquota, vien da pensare che sarà forse conveniente rompere gli indugi sulla seconda squadra. Per il resto, considerando anche che si veniva dalla rottura traumatica con Gianluca Petrachi che per forza di cose ha comportato e comporta tuttora un periodo di transizione a livello di organizzazione interna, esprimiamo un sincero apprezzamento al mercato del Torino.

134 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Dimenticavo. Premesso che Cairo ha mantenuto le promesse, non mi è piaciuto come ha gestito la comunicazione. A giugno ha parlato di due innesti senza cessione, a luglio ha cominciato col dire che forse non servivano, a metà agosto è addirittura arrivato a dire che eventuali acquisti potevano essere di danno per il gruppo, dopo l’eliminazione ha detto che non sapeva se sarebbe riuscito a confermare tutti. Per poi fare all’ultimo minuto ciò che aveva promesso.
    Con queste sue dichiarazioni ha fatto girare le scatole a molti (me compreso). E non venitemi a dire che questi erano messaggi per terze persone, vi pare che un De Laurentis abbassa il prezzo di Verdi percheè ha leto un’intervista di Cairo.
    Ripeto: sono rimasto molto perplesso per queste sue esternazioni contraddittorie soprattutto per uno che fa l’editore e che da molti viene pure definito un imbonitore. Mah!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granatadellabassa - 3 mesi fa

    Ottimo mercato. Anche se con ritardo, Cairo ha pienamente mantenuto la parola ovvero nessuna cessione e due innesti di valore nei ruoli in cui c’era bisogno.
    La mancata cessione di Rauti e/o Millico, è certamente figlia della del ritardo cui si è chiuso per Verdi. Buongiorno e De Angelis penso non abbiano trovato l’offerta giusta. Si vedrà per gennaio. Ma a loro fa bene anche allenarsi con i grandi: credete non sia istruttivo per Millico e Rauti scontrarsi tutti i giorni con Izzo e company o per Buongiorno marcare il Gallo o Zaza o Iago?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tric - 3 mesi fa

    Continuo a non capire coloro che rimuginano sulla sconfitta con i Wolves. Abbiamo incontrato una squadra, più o meno del nostro livello e si poteva perdere o vincere. Abbiamo perso: finito lì. Una o l’altra delle due squadre doveva vincere ed hanno vinto loro. Stop. Il calcio, poi, non è il gioco degli scacchi dove se perdi puoi andare a cercare la mossa sbagliata. Nel calcio la componente fortuna incide sull’esito di una partita per più del cinquanta per cento. Sul calciomercato, in termini di tempestività, abbiamo pagato (secondo me) l’inesperienza di Bava. Il risultato finale, comunque, è soddisfacente. Adesso tocca a Mazzarri (e Sesia) a lavorare bene e mi pare che abbiano le qualità per farlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 3 mesi fa

      Purtroppo abbiamo perso una grande occasione, difficile non pensarci. La ferita è ancora aperta. Sorteggio pessimo, il caso N’Koulou, qualche infortunio di troppo… Ci è girata male.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ardi - 3 mesi fa

    Devo dire che se non avesse preso verdi o almeno uno simile, sarei stato dapprima incazzato come una iena e poi avrei avuto per tutta la stagione il rimpianto di vedere un Toro con le palle, ma senza qualità. Ieri ogni minuto aggiornavo la pagina per vedere se arrivasse qualcuno di bravo, sono arrivato a 4 minuti prima delle 22, che il contratto ancora non era stato depositato. Ha giocato con la roulette russa, ma grazie al cielo alla fine è arrivato. Cairo mi deve comunque le medicine per le coronarie.
    Detto questo e che di Laxalt sono contento anche, manca comunque un centrocampista di ottima qualità, ma anche così la squadra è stata migliorata. Ma c’è un se, cioè se n’koulou si riesce a reintegrarlo o meno, questo farà la differenza. Se ci si riuscisse potremmo anche lottare per il quarto posto, se tutti ripeteranno la scorsa seconda metà di stagione e i nuovi faranno la loro parte, altrimenti, senza n’koulou rischiamo di avere, almeno per un bel po’ di tempo una difesa ballerina, che inficerebbe anche la resa del resto dei reparti, che sarebbero meno corti e tranquilli senza di lui al centro della difesa. Insomma tutto può succedere, ma da oggi in poi farò solo il tifo per la squadra senza pensare più al mercato. Per quanto riguarda le tempistiche lasciamo stare, perché avevamo già l’Europa in mano e non si è fatto niente fino al giorno dopo del ritorno dei playoff. Comunque ora, basta coi rimpianti e FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rimbaud - 3 mesi fa

    Abbiamo Edera millico parigini de angelis buongiorno senza sistemazione…onestamente dar marcire in panca questi ragazzi non mi sembra auna grande idea. Zaccagno mi sa che è infortunato. Fossi in mazzarri in questi 6 mesi farei lavorar questi ragazzi con i preparatori atletici perché la massa fisica è importantissima oggi come oggi. Molti si dimenticano di buongiorno, ma oltre a essere stato il migliore della difesa della primavera ha fatto già anche un stagione da protagonista in b col Carpi. E non è da tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. PiazzistaDiSeggiolini - 3 mesi fa

    “L’unico vero difetto di questo mercato granata è ravvisabile nel fatto che il club non sia riuscito a piazzare in prestito giocatori come Millico, Buongiorno e De Angelis. Se a ciò si aggiunge il fatto che la Primavera è strapiena di fuoriquota, vien da pensare che sarà forse conveniente rompere gli indugi sulla seconda squadra”.

    Effettivamente Ragazzi come quelli citati sopra NON possono perdere un anno in panchina o a giocare a minutaggio minimo.

    Occorre veramente fare qualcosa per dar loro continuità di gioco, esperienza e maturazione professionale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. PiazzistaDiSeggiolini - 3 mesi fa

    Ok Ragazzi, adesso il mercato è finito e quello che si doveva fare (a parte il caso Nkoulou, unico nodo da risolvere) è stato fatto.

    Adesso sotto con Campionato e Coppa dando il meglio…sarò ottimista ma se i nuovi innesti si integrano bene, ci saranno delle belle soddisfazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lucagranata - 3 mesi fa

    Dopo i disastri dei primi anni sono 8-9 anni che sostengo Cairo, non certo per simpatie personali, ma avevo annunciato che se non avesse fatto quanto promesso avrei abbandonato la sua barca quest’anno, difendendolo fino al 2 settembre insieme a tutta la società.

    Purtroppo per molti che fatico a comprendere , ma dei quali difendo il diritto di esprimere educatamente la propria opinione, il mercato del Toro è stato PERFETTO.
    Perfetto ovviamente per quello che ci possiamo permettere con 12mila abbonati (non ne faccio una questione di soldi ma rendono l’idea) e con il fatturato che sviluppiamo, ma anche con il fatto che non è che quando compri decidi te tempi, prezzi etc etc, volete che faccia l’esempio del mercato incompleto di metà delle squadre della serie A.

    Evidentemente si dava per scontato che tenessimo TUTTI I GIOCATORI (non i più importanti, TUTTI, quelli venduti erano via già lo scorso anno), ci siamo ripresi e tenuti Lyanco e Bonifazi, abbiamo preso un signor esterno sinistro che tatticamente è bravissimo anche in altri ruoli, ed il giocatore che ci mancava davanti,IL MEGLIO CHE C’ERA SUL MERCATO PER IL NOSTRO MISTER.

    Intanto vedo pochi degli usuali critici, solamente uno che fa marcia indietro sulle proprie posizioni e invece di decretare questa giornata come trionfale per la rosa che ci ritroviamo, discutiamo sulle tempistiche di arrivo di gente che non si voleva vendere (Verdi) o che a metà luglio avresti pagato cash 14 milioni).

    Andate gentilmente a leggervi la rosa del Torino FC ad oggi e leccatevi le dita, la più forte dalla finale ad Amsterdam, con cambi in ogni ruolo di livello.
    Leggo voti al mercato tipo 6,5….7-…..

    Vediamo di essere felici e di godercela alla grande, e quando pensate ai Wolves, considerate che abbiamo preso 5 gol in 2 partite, ne abbiamo fatti 3, il problema non erano Laxalt o Verdi, secondo me, il problema è che sono più forti, non poco.

    Grazie Pres, Grazie Mazzarri e Grazie Ragazzi, e adesso Caricaaaaaaa!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      E cosa aggiungere? Nulla.
      Sottoscrivo in toto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marco Toro - 3 mesi fa

      Il problema della sconfitta contro i Wolves non è stato non avere Laxalt e Verdi, il problema è stato non avere alternative ne riserve, il problema è stato non avere panchina perché c’erano solo primavera e un paio di giocatori senza preparazione, il problema è stato andarsela a giocare con 11 giocatori contati in condizione ma la cosa più fastidiosa è stata il modo in cui Cairo e tutti i suoi seguaci (perché io non sono ne pro ne contro Cairo, io tifo Toro ma difenderlo così a spada tratta vuol dire essere suo seguace) hanno dato la colpa a N’Koulou quando sarebbe bastato e sarebbe stato molto più onorevole dire: “Ho provato a comprare i giocatori che servivano per giocarsi il playoff, non ci sono riuscito, non voglio comprare tanto per comprare ma questa volta ho deciso di comprare quello che serve davvero, chiedo scusa ai tifosi per la brutta figura in coppa ma preferisco uscire ora dalla coppa e fare un gran campionato piuttosto che rischiare di compromettere mercato e prossima stagione solo allo scopo di provare a passare il playoff di Europa League” da parte mia avrebbe avuto 30 minuti di applausi.

      P.S. tu non puoi sapere cosa sarebbe successo con Verdi e Laxalt in più, non hai la sfera di cristallo giusto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

        E cosa aggiungere? Nulla.
        Sottoscrivo in toto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. avvopal_14171626 - 3 mesi fa

    E’ vero che per fare un affare bisogna essere in tre e sarà sicuramente vero che il Napoli preferiva comprare prima di vendere Verdi; contesto piuttosto il fatto che aver perso Iago subito dopo la prima partita col Debrecen avrebbe dovuto accelerare la ricerca di un giocatore in sostituzione; non è stato fatto e si è sperato che ai playoff arrivasse una squadra mediocre ma non è successo. Non avremmo mai vinto l’EL ma con un organico più completo (e sicuramente un pizzico di fortuna in più) valeva la pena farla per tutto l’ambiente, l’esperienza dei giocatori e perchè no, per gli introiti economici che sarebbero arrivati. A parte l’affaire Nkoulou sul quale non mi pare che la società abbia delle colpe (a meno che non lo sapessero già prima dell’ammissione del giocatore ma non credo e comunque non lo sapremo mai con certezza….), la squadra è senza dubbio stata rinforzata (non dimentichiamoci che Bonifazi e Lyanco non li avevamo l’anno scorso…) ed il fatto di aver confermato il gruppo è stata la scelta migliore perchè da fuori mi sembra davvero che sia molto unito e le due vittorie in campionato l’hanno rafforzato ancora di più. Quindi nel complesso dobbiamo essere contenti: l’eventuale recupero di Nkoulou sarebbe importante visto il valore del giocatore e pensare al 4^ posto, oggettivamente, non mi pare una bestemmia. FVCG!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. giacki - 3 mesi fa

    Ora sarebbe bene convincere NK…perché abbiamo preso troppi goal finora

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Il giocatore deve riguadagnare il posto e la fiducia… solo dopo la società dovrebbe riconoscergli il prolungamento del contratto di due anni. Non credo convenga al giocatore stare in tribuna fino a31 anni, voglio vedere poi chi lo cerca più…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marco Toro - 3 mesi fa

    Eccoci qui a mercato finito. Inizio col prendermi le mie colpe, non pensavo fosse possibile ma Cairo ha mantenuto le promesse, strano ma vero le ha mantenute forse per la prima volta da quando è alla presidenza del Toro e questo per me è un grande valore aggiunto nel rapporto con i tifosi.. Sarò onesto, per la prima volta da quando Cairo è presidente, a fine mercato non ho la sensazione di essere stato in qualche modo fregato e soprattutto per la prima volta ho la sensazione che sia stato aggiunto il soldo per fare una lira (gli scorsi anni ho sempre pensato, vuoi per gli acquisti che non arrivavano, vuoi per le cessiono al ultimo giorno che ci “mancasse sempre un soldo per fare una lira”). Penso che la squadra sia completa in tutti i reparti e nelle mani di Mazzarri potrà fare il salto di qualità. Mi aspetto un gran campionato da parte del Toro, è arrivato quel che serviva per competere con alcune delle squadre che ci stanno davanti e per chi non è convinto di Verdi sappiate che è il giocatore ideale per il gioco di Mazzarri fatto di ripartenze veloci.. Solo un appunto alla società, i rinforzi sono arrivati con colpevole ritardo, questo ci ha impedito di giocarci fino al ultimo la qualificazione in Europa League e depauperare l’entusiasmo crescente dei tifosi. Non venite a dirmi che se Cairo avesse offerto 1 mese fa la stessa cifra, Verdi non sarebbe arrivato al Toro perché ADL ha sempre chiesto 25 M e alla fine lo abbiamo pagato 25 M. L’impressione è che il passaggio del Playoff non interessasse alla società! Per tutti questi motivi il mio voto al mercato è 6,5 ho dovuto togliere almeno mezzo punto per il ritardo degli acquisti. Ora finalmente basta mercato, solo più campo!! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      temo non sia così. Se ADL ha dovuto convincere Ancelotti a lasciarlo partire nonostante gli acquisti di Lozano e Lorrente, figurati a luglio. Temo proprio ci fosse un veto assoluto. Era impossibile comprarlo a prescindere dalla cifra.
      Come dico sotto, credo sia stata una scelta. Pur di averlo abbiamo deciso di giocarci i preliminari senza rinforzo. E se è una scelta concordata e voluta da WM, bene così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 mesi fa

        Questo però è un tuo parere, io ho letto per mesi di ADL che voleva 25 M per Verdi e di Cairo che voleva prenderlo a cifre inferiori, ho anche sentito un intervista di Ancellotti che diceva che il giocatore voleva giocare di più e che quindi sarebbe partito. Tutto questo mi fa pensare che se Cairo avesse offerto la stessa cifra a luglio il giocatore sarebbe arrivato a luglio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 3 mesi fa

          Marco e tutti quanti gli utenti. Evitiamo di dirci continuamente “questa è il tuo parere, così la pensi tu, etc.”. Credo sia da dare per scontato. Non sono Cairo e non lavoro in società. Quindi so quanto sai tu. Ovvio che sono mie congetture. E possono (e lo saranno sicuramente) essere sbagliate eccome!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 3 mesi fa

            Questo è un tuo parere ahahaha.. non ci sono regole su come scrivere su un forum, tu sei libero di scrivere come credi esattamente come me.. Aggiungo, evitiamo di scrivere sempre cose inutili, se volete rispondere fatelo in merito al tema proposto dal vostro interlocutore e non per dare insegnamenti di vita o di Italiano.

            Mi piace Non mi piace
        2. Andreamax - 3 mesi fa

          Pure questo e’ un tuo parere, o possiedi doti di verita’assolute? Saluti fratello.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 2 mesi fa

            La carta scritta e le interviste non sono un parere, sono un fatto.. Saluti a te

            Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 3 mesi fa

      Considerando L’INTERO PANORAMA CALCISTICO trovo assurdo fossilizzarsi su di un giocatore (neanche pagato poco).
      X tale ragione non perdonerò MAI il doloso ritardo nel fornire all’allenatore ciò che serviva da tempo immemore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. dingo68 - 3 mesi fa

    Spiace dover leggere di tifosi insoddisfatti, critici ai limiti, a volte no, dell’offesa nei confronti del presidente quando un paio di fatti sono chiari:
    1- Mazzarri aveva scelto Verdi, Cairo ha acconsentito ma AdL no. Quando il Napoli ha deciso l’affare si è fatto. sarebbe stato da stupidi offrire 30 per averlo subito, già 25 sono un signor investimento.
    2- capitolo europa League da chiudere senza risentimenti. i nuovi acquisti non avrebbero dato nulla in più in questo momento, altrimenti dobbiamo prendere atto che Ola Aina o ansaldi siano degli scarsoni, Berenguer un’inutilità e de Silvestri una pala al piede (chi ha riaperto la partita a Torino?).
    Detto ciò abbiamo tutto, ma tutto, per guardare avanti, non indietro, il passato non conta, con una squadra che è stata costruita nel tempo.
    ULTIMA CONSIDERAZIONE: CHI OFFENDE OGGI è LO STESSO TIFOSO CHE PRENDEVA AD ESEMPIO IL NOVARAAAAA ED IL MANTOVAAAAA, esempi di programmazione. Fate ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torotranquillo - 3 mesi fa

      Che Berenguer sia un’inutilità è assodato. Ma ricordo anche che Ansaldi era fuori, che Ola Aina è Rincon erano a corto di preparazione e che abbiamo giocato con una difesa nuova di zecca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cali - 3 mesi fa

        Berenguer inutilità? Ahahah vallo a dire a Toloi 🙂
        E smettiamola di insultare i nostri giocatori che corrono e sudano senza mai risparmiarsi, andate a lavorare e fate lo stesso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. dingo68 - 3 mesi fa

          sono ironico come i fratelli coltelli 🙂

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 3 mesi fa

    Vorrei aggiungere ancora una cosa, a fronte di chi continua a pensare che verdi sia stato pagato troppo (3milioni prestito, 20 ,per riscatto pagabili in 4 anni più due di bonus).
    Potrei scrivere di vari esempi, tanti, a sottolineare i prezzi di questo mercato.
    Mi limiterò a farne uno, perché a mio parere basta e avanza.
    Spinazzola: la Roma l’ha pagato 30 milioni di euro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giacki - 3 mesi fa

      Fine mercato .la squadra si è rinforzata secondo le richieste del mister?SI tutto il resto è noia…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 mesi fa

        Il non passaggio del turno ai playoff di Europa League è noia per te?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Cali - 3 mesi fa

          Marco a tutti ha fatto inca il non passaggio, ma da qui a ripeterlo come mantra per screditare il lavoro di squadra e mister non va bene. Abbiamo una signora squadra, io ho 32 anni e non ne ricordo una più forte, il resto è fuffa ormai

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 3 mesi fa

            Il resto non è fuffa, se leggi il commento che ho scritto sopra capirai che anche io sono contento del mercato ma come ho letto qualche commento sotto, a che serve fare una squadra per puntare l’Europa se poi ti lasci scappare l’Europa per non spendere quello che spenderai una settimana dopo? Contento del mercato e della squadra, per una volta contento anche che le promesse di Cairo siano state mantenute ma io non posso dimenticare o considerare fuffa il modo in cui si è depauperato l’entusiasmo dei tifosi e la possibilita di passare ai gironi di EL e sicuro non è fuffa per mio nipotino (l’ho fatto diventare del Toro) che aspettava il Toro in Euopa da 5 anni.. Mi spiace ma le partite del 22 e del 29 agosto non si possono catalogare come fuffa bensì come storia del club e specialmente noi della storia ci nutriamo quotidianamente!

            Mi piace Non mi piace
          2. Marco Toro - 3 mesi fa

            P.S. io non ho mai criticato mazzarri o la squadra, per me Mazzarri e la squadra a oggi sono incriticabili perché hanno fatto molto di più di quanto potevano in queste partite..

            Mi piace Non mi piace
    2. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

      Scambio di finte plusvalenze. I gobbi ladri sono maestri in questo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. LeoJunior - 3 mesi fa

      Glenn, temo tu abbia sbagliato esempio. Quella tutto è meno che una cessione …. serve solo a fare plusvalenze. Sappiamo chi l’ha messa in piedi e quindi non ci saranno indagini o controlli. Ma è palesemente una bufala. Hanno alzato i prezzi dei due cartellini (da vedere anche Pellegrini in contropartita e vedrai che conta solo il differenziale).
      Però concordo con te sul prezzo. Può essere alto ma non spropositato visti i prezzi. Simeone l’hanno comprato a 16 ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. luna - 3 mesi fa

    Credo che i giovani della primavera, torneranno molto utili con brevi apparizioni, senza particolari pretese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Tarzan - 3 mesi fa

    Mercato da 8 per i giocatori presi (pochi mq buoni) e per aver tenuto duro su Nkoulou, sebbene non soddisfacente nei tempi. Unico neo, la rosa extra-large: con Buongiorno e Singo abbiamo 8 difensori centrali per 3 posti, davvero troppi. Idem in attacco, con Edera e Millico anxhe qui 8 attaccanti per 3 posti. C’è il rischio di avere malumori e di far perdere tempo e occasioni preziose a giovani di valore. Per questo motivo spero fortemente in prestiti all’ estero. Idem non ho capito la gestione dei fuoriquota in primavera, con l’ultimo acquisto dell’ex juve ne abbiamo una caterva, che senso ha?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. torotranquillo - 3 mesi fa

      Rosa extra large: non sono d’accordo. Intanto abbiamo tre giocatori a rischio sicuro infortuni. In secondo luogo Edera, Millico e Singo è da vedere se sono all’altezza di essere per lo meno rincalzi. Essere del vivaio non comporta necessariamente essere bravi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tarzan - 3 mesi fa

        Appunto, mandiamoli in prestito! Io credo molto nel fatto di creare um gruppo coeso di “amici”. Un conto è allenarsi tutti i giorni in 23-24 giocatori, un conto in 28-29 con gente che sa di non giocare mai e quindi non dà il massimo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. FORZA TORO - 3 mesi fa

    meglio tardi che mai,prima sarebbe stato meglio che tardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. LeoJunior - 3 mesi fa

    Proviamo a rimettere in ordine le cose, senza dietrologie.
    La strategia concordata con WM era: teniamo tutto il Gruppo (con la G maiuscola) e inseriamo 2 pedine. Un esterno basso e una mezza punta/esterno alto (chiamiamolo come volete). Verdi volevano prenderlo subito ma il Napoli non lo vloleva cedere. Quindi basta con l’idea che andasse preso prima. Non si poteva. E andare su un altro profilo solo per la EL credo non andasse bene a WM in primis. Voleva Verdi ed è stato disposto ad aspettare. Nemmeno si può dire che sia stato fatto per tirare sul prezzo, l’abbiamo pagato quanto chiedeva il Napoli. Conclusione: Il Presidente ha accontentato l’allenatore.
    Adesso che qualcuno alzi la mano per dire che un presidente che fa quanto gli chiede l’allenatore sbaglia. Se così alzo le mani e prendo atto che il mondo va alla rovescia!
    Abbiamo letto che Cairo non spende; adesso gli stessi gli imputano di aver speso troppo! Tragicomico.
    Torino fc: tutti “schifiamo” questo nuovo calcio dove i protagonisti sono procuratori e DS (che cambiano squadra come si cambiano le mutande, con spiacevoli situazioni di conflitto di interesse). Bene, noi decidiamo di andare su una strada più romantica. Un DS poco star e legata alla società. Un nostro UOMO. Questo perchè non giochiamo più alle figurine vendendo e comprando solo per ingrassare il sistema. Puntiamo 2 giocatori e li compriamo. Anche questo non va bene?
    Caso NK. Prima cosa: non doveva essere già venduto da mesi? non era una sceneggiata per venderlo? Balle, come sempre. Messe in giro dai nostri terrapiattisti. Abbiamo un giocatore sotto contratto che fa i capricci. Questo è accaduto. E la società gli ha detto semplicemente: chiedi scusa ma resti con noi. Non è un comportamento da società seria e con la schiena dritta?
    Questi i fatti.
    Ovviamente le critiche ci stanno e ci staranno sempre. Ed è giusto che ci siano. Però argomentiamo per cortesia, senza insulti e non basandoci su congetture.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 3 mesi fa

      @Leo. Niente da aggiungere. Perfetto!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Ciao Leo, perdonami, ma ragioni per supposizioni e dai per scontato che chi non ragiona come te vede il mondo alla rovescia! Hai sentito con le tue orecchie dire a Mazzarri che o gli si comprava Verdi o era meglio niente? Sei proprio certo che Mazzarri, che in ogni conferenza pre partita dei preliminari ha sempre velatamente fatto capire che ci servivano rinforzi, non abbia dato delle alternative alla società? Ci siamo presentati con poche, pochissime armi, alla battaglia contro i giganti. Era una grandissima, grandissimissima opportunità, e l’abbiamo sciupata. Per me questa è una colpa imperdonabile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

        D’accordo con te Marchese. Non voglio litigare con nessuno e comprendo i punti di vista altrui, ma mi sembra che siano più dettati dalla voglia di “dimenticare” subito o al più presto possibile le cose che non vanno per concentrarsi solo su cosa dà speranza per il futuro. Ripeto, comprendo. Ma a me certe scelte sembrano davvero insensate: cerco di costruire la squadra per arrivare in Europa e per farlo trascuro il fatto che in Europa ci sono già?…ma è un ragionamento sensato?…non capisco davvero.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. LeoJunior - 3 mesi fa

          A marchese e politano: lungi da me pensare di avere in tasca la verità. La mia non può che essere una ricostruzione personale dei fatti. Non voglio farla passare per l’unica lettura possibile.
          Quella che propongo mi sembra la più vicina alla realtà. Diciamo sempre che Cairo è braccino. Ma non vi sembra che sarebbe stato più facile per lui dire a WM e a tutti noi: volevo comprare Verdi a giugno ma il Napoli non lo vende (ed era un dato di fatto). Ti compro Idrissi o Kamano a 10 milioni. Fattelo andare bene. Risparmiava 15 milioni ed eravamo a posto.
          Il fatto che abbia insistito per spendere 25 milioni mi fa pensare che l’abbia fatto per accontentare WM. Forse sulla decisione comune che era meglio rischiare la EL e rafforzarsi in campionato. D’altronde non facciamone mistero. La EL non piace molto e abbiamo esempi di ns squadre che sia ai preliminari (Atalanta lo scorso anno è uscita con una squadretta)che nei gironi (Napoli, Lazio, etc.) l’hanno snobbata.
          Possiamo pensare che andava fatta una scelta diversa, ci sta. Ma credo sia andata così.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

            Leo, l’EL per noi è tanta, tantissima roba. Due accessi risicati negli ultimi 15 anni! Ma cosa vuoi snobbare cosa? Io avrei dato le palle per passare con il Wolv e, come ha scritto qualcuno, non puoi presentarti impreparato, uscire, e poi fare la squadra per arrivarci, eventualmente, di nuovo. Il futuro era ora. Abbiamo puntato tutto su quello che è stato presentato come il vero, nuovo acquisto: Zaza. E non è andata bene. Un’alternativa di qualità a Verdi doveva esserci, e se non c’era è una colpa grave.

            Mi piace Non mi piace
          2. Marco Toro - 3 mesi fa

            Lungi da me pensare di avere in tasca la verità dici.. Poi però dai dei terrapiattisti a chi la pensa diversamente da te e scrivi di dati di fatto dove l’unico dato di fatto è che Verdi è sul mercato da Giugno e Ancellotti ha dichiarato che sarebbe partito..

            Mi piace Non mi piace
        2. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

          Nemmeno io. Ma è andata così. Che dobbiamo fare?! Guardiamo avanti e speriamo di centrare almeno il quinto posto a sto giro che quest’estate mi sono davvero stressato troppo! 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

            Speruma.

            Mi piace Non mi piace
      2. Marco Toro - 3 mesi fa

        Perfetto, nulla da aggiungere apparte che il mondo funziona così ho ti adegui e ti bevi tutto quello che ti raccontano o se provi a metterlo in dubbio sei un terrapiattista!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. eurotoro - 3 mesi fa

      @LeoJunior..anch’io penso che le cose siano andate certamente cosi’…erano proorio questi 2 le prime scelte del mister..a costo di fare il playoff rimaneggiati si sono attesi…adesso e’ chiaro l’attendismo mercataro..nessuna virata su seconde scelte anche a costo di perdere i gironi…priorita’ alla scelta dell’uomo da inserire nella famiglia (spogliatoio)…forse si fa cosi x crescere ed essere competitivi x i primi posti in campionato…che di conseguenza vai in europa con accesso diretto con evidenti benefici che abbiamo appurato sulla nostra pelle…avanti cosi…alziamo sta asticella…mai piu sotto il 6° posto…Forza TORO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 3 mesi fa

        ..poi oggettivamente ci siamo rinforzati..i giovani tendenti alla crescita..si’ siamo piu forti e completi!..nkoulu permettendo…hai visto mai e ritorna facciamo il piu grosso acquisto di questo calciomercato…I want belive

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. miele - 3 mesi fa

    Sono certo che mi attirero’ la disapprovazione di molti, ma resto dell’idea che 25 Mni per un giocatore che a 27 anni non è ancora sbocciato definitivamente, oppure è solo quello che faceva la riserva a Napoli, non siano ben spesi. Con quei soldi si poteva prendere un forte centrocampista di cui si sente la mancanza. A certi livelli non mi pare che Meite e Lukich possano già garantire la necessaria qualità, anche se le potenzialità ci sono. Detto ciò, chiusa la vicenda, mi auguro di cuore che la ragione stia dalla parte di Cairo e Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 3 mesi fa

      Io disapprovo. Ma ti rispetto. Perché un tifoso del toro che segue le vicende della squadra ed esprime un parere in maniera educata, è cmue degno di rispetto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Tarzan - 3 mesi fa

      Non sono d’accordo. Chiaro che in questo momento è il centrocampo il settore con meno talento, ma quello che mancava più di tutto era un po di fantasia e imprevedibilità là davanti, e si spera che con Verdi la situazione migliori. Quanto al centrocampo, probabilmente punteremo molto sulle fasce. Io poi penso che Lukic abbia grandi marginj, è un giocatore con la garra e la testa giusta che difficilmente delude (a differenza di baselli e meite per dire, discreto talento entrambi ma poca testa). Comunque ad oggi non c’è un solo ruolo in cui siamo scarsi (lo eravamo con berenguer trequartista secondo me). Vedrai che faremo una grande stagione!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

        Lo credo, e lo spero, anche io!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. miele - 3 mesi fa

        Ti ringrazio per la risposta motivata e sostanzialmente condivisibile. Come dicono i saggi: cosa fatta capo ha. Ora ci sarà solo da sostenere la squadra augurandoci che le mosse fatte siano quelle giuste.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

      Concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Mario66 - 3 mesi fa

    Mi trovo d’accordo con quanto espresso nell’articolo. Ho criticato Cairo per il mancato potenziamento della squadra prima dei Play off di EL. Ora lo devo elogiare per l’ottima campagna acquisti (che include anche l’avere tenuto i migliori). Mazzarri è stato accontentato con le sue prime scelte e occorre dire con onestà che per acquistare un giocatore ci deve essere la volontà congiunta anche dello stesso e della società che vende. Adesso concentrati sul campionato e sulla coppa Italia direi finalmente!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. granata63 - 3 mesi fa

    Penso che siamo tutti d’accordo. Sarebbe stato meglio averli prima. Verdi è stato pagato troppo. Però sono ottimi acquisti che vanno a rinforzare un gruppo, giustamente, confermato e rinforzato da lyanco e bonifazi. Partenza alla stragrande. Adesso recuperare nkoulou e via per un gran campionato. Quest’anno ci divertiremo. SEMPRE FORZA TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Immer - 3 mesi fa

    Mi dispiace Sartori ma non sono d’accordo con lei Cairo non vuole puntare in alto e l’ha dimostrato ancora. Se voleva puntare in alto comprava prima perché la vetrina europea è molto importante da visibilità. Perciò smettiamo di dire che ora va tutto bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 3 mesi fa

      e non solo per la vetrina, ma anche per i soldi (introiti ed aumento di valore dei giocatori). Ma ora, tutti sul carro del vincitore!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Giancarlo - 3 mesi fa

    Ieri sera a Sky hanno dato Millico in prestito al Chievo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      La dimostrazione di quanto ne sanno i giornalisti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. torotranquillo - 3 mesi fa

    E infine si è comprato Verdi esattamente alle condizioni del primo giorno di mercato richieste dal Napoli.
    Mi fa piacere che finalmente si sia capito che con Berenguer a lanciare le punte non si poteva essere una squadra di serie A. Meno che lo si sia capito dopo l’eliminazione dalla Coppa.
    Perché quindi questo timing nell’acquisto che per Mazzarri e tifosi era obbligatorio?
    Certo che verrebbe da dire che non si voleva proseguire in Coppa. Non vedo altre motivazioni: Iago era infortunato da tempo, Ansaldi non centra niente con Verdi e caso mai è il motivo dell’arrivo di Laxalt. Ora la squadra, se ritrova ‘N Kolou URGENTEMENTE, è pronta per i primi posti di classifica. Mi piacerebbe sapere se Cairo, nel caso arrivassimo in Coppa nuovamente (non voglio pronunciare Champions League anche se ci spero) questa volta vorrebbe dare un senso a tanta fatica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola - 3 mesi fa

      Non per prendere le parti di nessuno, ma solo per darti un’altra motivazione.
      Come detto nell’articolo: “Ma è chiaro che per chiudere le trattative bisogna essere d’accordo in tre: il giocatore, chi compra e chi cede”.
      Quindi il Napoli ha ufficializzato Lozano il 23 agosto e prima di quella data non te l’avrebbero (società e allenatore) mai dato; il giocatore probabilmente non avrebbe accettato speranzoso di potersi giocare ancora le sue carte in quella squadra.
      E’ una verità come un’altra, se poi uno vuol vedere il “marcio” dovunque propenderà per altre motivazioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        Ne orendevi un altro, tipo Depaul che alla fine costa quasi uguale

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 3 mesi fa

      Scusa eh, ma se ho ben capito, sostanzialmente il concetto che hai espresso, in soldoni, è: la squadra è pronta per i primi posti, e Cairo è un pirla. Non credi che le due cose siano in forte contrasto fra di loro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. torotranquillo - 3 mesi fa

        se ti riferisci a me, amico pianista, non offendo il Presidente. Ritengo sbagliato essere usciti dalla Coppa. Ritengo Cairo un imprenditore con poco sentimento tutto qua, volte può essere un bene a volte un male. Non avere affrontato i play off seriamente (non la squadra, ma i dirigenti) lo ritengo un peccato grave. Speriamo che il prossimo anno nel caso ci si comporti tempestivamente e con più impegno. Un saluto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 3 mesi fa

          Poco sentimento? Vero.
          Sbagliato uscire dalla coppa? Ovvio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    Non esiste controprova che con Laxalt e Verdi avremmo superato il turno di europa League. Esiste invece la certezza che senza di loro non lo abbiamo superato…comunque leggere la parola “tardi” da parte del direttore è già qualcosa…un obiettivo molto importante è ormai sfumato ma speriamo che questi eroici ragazzi ci diano altre soddisfazioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Cerutti_Gino - 3 mesi fa

    Finalmente alternative davanti! Speriamo di recuperare tutti da infortuni e magagne varie, e potremmo dire la nostra in campionato.. siamo una squadra tosta! Vedo bene il 3-5-1-1 (con Simone dietro al Gallo) nelle partite con le squadre che vorranno condurre il gioco (vedi Atalanta, Inter, Roma, gobbi..) e 3-4-1-2 per le partite in cui troveremo squadre chiuse. W IL TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. fabrizio - 3 mesi fa

    peccato solo per i tempi super sbagliati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 mesi fa

      Ma infatti… ha perso di senso il risultato ottenuto lo scorso anno. 38 giornate e tanti mal di pancia per centrare l obiettivo EL per cosa? Per rafforzare la squadra dopo essere eliminati? Verdi non viene? Prendi altro… laxalt sarebbe venuto pure a giugno! Poi il discorso “non abbiamo la controprova se sarebbero bastati gli acquisti per superare il turno…” ma che discorso è? Mi vuoi dire che spendi 40 milioni per non essere nemmeno all altezza del wolverhampton?!? Dopodiché sono contento della squadra e dei risultati che stiamo facendo, e anche i nuovi acquisti credo siano arrivati con lo spirito toro che vuole mazzarri. Forza toro!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 3 mesi fa

        infatti.. queste operazioni andavano completate immediatamente (a parte Verdi). Il punto e’ che si doveva fare TUTTO il possibile (rinforzare la squadra) appena saputo della ammissione ai preliminari. Come al solito ci troviamo a dire: pazienza, sara’ per il prossimo anno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. jimmy - 3 mesi fa

    Credo sia stato fatto tutto quanto promesso: tenuti tutti i giocatori (pure Nkoulou), esterno sx (Laxalt) e fantasista(Verdi). Forse si poteva fare un po’ prima, nel complesso 6.5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. SiculoGranataSempre - 3 mesi fa

    Fornisco un contributo con soli dati che ciascuno potrà leggere e commentare come vuole.
    Due stagioni addietro 2016/2017 il valore della rosa del Toro era di 130 milioni con un valore medio dei giocatori di meno di 3 milioni. Oggi 3 settembre 2019 il valore della rosa è 230milioni con un valore medio per giocatore di 8,54 milioni. L’11 messo in campo domenica (senza Nkoulou, Falque e Zaza che hanno un valore di mercato complessivo di circa 50 milioni) aveva un valore medio di oltre 11milioni a giocatore. La formazione tipo in un ipotetico 3-4-3 (o simili) con Sirigu, Nkoulou, Izzo, Lyanco, Aiana, Baselli, Meitè, Laxalt, Falque, Belotti e Verdi, vale da sola 176 milioni (più di tutta la rosa del 2017), con un valore medio giocatore di 16milioni.
    Direi che questo Torino cresce.
    Fonte: Transfermarkt

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 3 mesi fa

      Speriamo che cominci ad allestire anche una bacheca per i trofei.
      Altrimenti la crescita continueremo a vederla solo su Transfermarkt, e sinceramente non appaga le aspettative dei Tifosi.
      Almeno , non le mie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 3 mesi fa

        ma quante squadre in Italia vincono qualche cosa, atteso che gli strisciati si prendono quasi tutto?!
        Pensa che l’Inter (che è passata da Moratti ai Cinesi quindi non dal fruttivendolo sotto casa alla confraternita dei carmelitani scalzi) non alza un trofeo dal triplete?
        è dura vincere. Ma abbiamo le carte in regola per farlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 3 mesi fa

          Lazio? Napoli?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. eurotoro - 3 mesi fa

      ebbe’..la matematica non e’ un opinione ne’!!!..I WANT BELIVE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. toroxsempre67 - 3 mesi fa

    Molto molto soddisfatto,2 innesti mirati,squadra confermata,caso nkoulou gestito con fermezza,per ora ,visto che all’estero se non sbaglio si può ancora cedere,ma il fatto di non aver accontentato i capricci del giocatore andando a rinforzare una diretta concorrente è comunque un punto a favore della società, che conferma a mio avviso una svolta decisa.
    Come sempre parola al campo, ma mi vedo dietro solo a inter ,napoli e merdastrisce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. suoladicane - 3 mesi fa

    ciao!
    mi ero ripromesso di non scrivere più su TN fino alla fine del mercato, e visto le vicende un po’ sclerotiche dell’estate è stato difficile; mi hanno salvato i risultati della squadra in campionato. Riassumo i miei sentimenti durante questo periodo un po’ pazzo:

    EL: si poteva fare oggettivamente meglio, tanto entusiasmo per le facili vittorie contro squadre che valgono la nostra C ed al primo vero ostacolo la squadra si è un po’ schiantata (si, con un sacco di alibi certo, però il turno lo hanno passato gli inglesi)

    CAMPIONATO: ci siamo subito rifatti SUBITO in campionato, a dimostrazione di quanto sia diverso il livello tra la A ed la Premier (se mai ce ne fosse stato bisogno) attenzione però, consideriamo sempre che rispetto a Sassuolo e Atalanta avevamo più preparazione e più partite nelle gambe, però siamo primi in classifica (per quel poco che vale alla seconda), e questo fa pur sempre godereeeeeeeeee

    MERCATO: personalmente penso quello che forse pensano in molti: aspettare Verdi fino alla fine ed a queste cifre (di cui peraltro mi importa poco) è oggettivamente esagerato, secondo me non si tratta di un campione assoluto che cambia l’inerzia delle partite; bene avere tenuto tutti i protagonisti dello scorso anno e bene anche Laxalt; sul secondo portiere sinceramente si poteva fare meglio e per prendere uno svincolato che ha sempre fatto le categorie inferiori avrei preferito tenere uno dei nostri giovani

    FUTURO: il mister (che mai ho apprezzato) ha inculcato nei ragazzi quello che da anni mancava: GRINTA e TENACIA, e di questo bisogna dargli merito, chapeau
    Oggi si trova oggettivamente a dover gestire una super rosa, lui che apprezza le rose corte, e con solo due competizioni da giocare; la vedo durissima per i vari Edera, Parigini, Millico, Rauti, ecc…

    CAPITOLO NKOULU: credo che la società abbia dimostrato scarsissima professionalità nella gestione del giocatore, se è vero che gli hanno proposto il rinnovo e lui non lo ha accettato, era chiara la sua volontà di andarsene, meglio sarebbe stato venderlo subito; siccome è rimasto, mi aspetto che tutti (a cominciare dal giocatore) facciano un passettino in avanti per la ricomposizione del rapporto – al Toro non serve un caso Icardi (e comunque temo che a gennaio lo saluteremo definitivamente)

    che dire, siamo primi in classifica con la possibilità di rimanerlo almeno anche la prossima giornata; e dopo la sosta rientreranno gli infortunati Falque, Lyanco e Zaza armi in più; vedo come problema più grande l’abbondanza che il mister ha sempre detto di non gradire, speriamo la sappia gestire al meglio.

    SFT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Mimmo75 - 3 mesi fa

    Diciamo che col senno di poi è andata bene. Perché se il Napoli non avesse ceduto Verdi ora staremmo parlando d’altro. Cairo si è assunto il grandissimo rischio di attendere fino all’ultimo secondo (letteralmente). Sono sicuro che le alternative c’erano se non fosse arrivato Verdi ma tali sarebbero state: ripieghi. È andata benissimo e allora va bene così, perché i fatti contano sempre più delle parole e se Palledighisa era d’accordo sul modus operandi è andata ancora meglio ed è stato giusto attendere. Sanno loro come stanno le cose. Da oggi pensiamo a questo TORO VERO che presidente e mister hanno fatto nascere. Voglio la CL!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 3 mesi fa

      Cairo, cairo, cairo. Sempre e solo Cairo. De Laurentiis no? Ancelotti no? Ancora ieri mattina ha chiesto che Verdi non fosse ceduto… Ti è sfuggito oppure non ne vuoi tenere conto, perchè… è sempre colpa di Cairo? Il tuo finale lo condivido, forza Toro. Ma la CL è pura fantasia da fase REM… eddai!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 3 mesi fa

        E tu arrivi all ultimo giorno con un unica soluzione??? Compravi Depaul due mesi fa e forse eravamo in Europa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Francesco67 - 3 mesi fa

          Se non sbaglio DePaul è rimasto all’udinese, come mai nessuno lo ha preso forse non era in vendita, che dici ci può stare?
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Mimmo75 - 3 mesi fa

        Non mi è sfuggito, ma siccome Verdi non è Maradona credo che puntare solo su di lui a rischio di dover poi ripiegare su un last minute di profilo inferiore sia stata una scelta coraggiosa ai limiti dell’incoscienza. Perché di giocatori del livello di Verdi ce n’è in giro e neanche pochi. Non parliamo di uno con caratteristiche uniche. E nel frattempo Mazzarri si è dovuto arrangiare in Europa. Ma ripeto: andiamo oltre, non ha senso continuare a parlarne. Verdi è qui,Cairo alla fine ha raggiunto l’obbiettivo e Palledighisa ha avuto quel che chiedeva. Il resto da ora in avanti conta zero ed è buono solo per la cronaca.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. GlennGould - 3 mesi fa

    È importante sottolineare come, oltre agli innesti per la prima squadra, la società abbia operato sul mercato con particolare attenzione al settore giovanile, che quest’anno si avvarrà di 17 acquisti. Niente male!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Concordo fratello Glenn, veramente niente male la campagna acquisti nel settore giovanile!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke90 - 3 mesi fa

      Credo siano 20.. alcuni sono innesti “datati”…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. CUORE GRANATA 44 - 3 mesi fa

    Una trattativa condotta per tre mesi e conclusa a due minuti dal gong penso sia da Guiness.Si parla di 25mln di cui 4 nel 2019 ed il resto sul 2020(verosimilmente spalmato)Tutte le reali clausole contrattuali penso che non verranno rese note ma ritengo che Cairo si sia cautelato in merito all’obbligo di riscatto.Operazione onerosa ma pianificata nel tempo e direi che già a Gennaio qualche correttivo verrà apportato.Qualcuno dovrà uscire(Iago o Berenguer?) oltre a qualche pedina di contorno.Permane l’incognita NK(frattura che a mio avviso resta misteriosa nella quale con troppa superficialità il giocatore è stato il perfetto capro espiatorio)e penso che almeno sino a Gennaio il giocatore dovrà essere “recuperato”con urgenza in attesa di dipanare la situazione del “mistero” Lyanco.Mi lascia perplesso,se risponde al vero,il rifiuto di Millico di andare in prestito al Chievo.E’ un atteggiamento negativo:il ragazzo è mal consigliato od è una “capa fresca”che rischia di sciupare le potenzialità in suo possesso.Come sempre accade tra noi tifosi si aprirà il dibattito sull’utilità dell’arrivo di Verdi:sarebbe stato meglio Caio oppure Sempronio? Sarà il campo a darci la risposta.Il gruppo nel suo insieme stà dimostrando grande compattezza: un buon viatico per fare un Campionato interessante senza fare ipotetici pronostici.Infine una considerazione sul Patron:sicuramente nulla ha lasciato alla casualità e ritengo che forse “i paramenti” del “papa Urbano” gli stiano ormai stretti e che “al prossimo giro”(forse nemmeno troppo lontano) scenda in campo vestendo i panni da “homo novus”della politica.Una siffatta ipotesi potrebbe risultare interessante anche per Torino fc con risvolti finora ritenuti remoti.Auspico che nel frattempo dimostri finalmente di essere “architetto saggio” che edifica la CASA su fondamenta solide:si concentri su Robaldo e lotti Fila mancanti.Lasci comunque,nei tempi e modi che potrebbero dipanarsi,un segnale concreto e duraturo di una Presidenza che purtroppo in 14 anni si è caratterizzata principalmente per le tante(troppe)promesse disattese.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 3 mesi fa

      Millico non ha rifiutato il trasferimento, hanno depositato il contratto fuori tempo massimo. Credo che il prestito al Chievo dipendesse dall’arrivo di Verdi, io sono contento che il ragazzo si giochi le sue carte al Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 3 mesi fa

        Con Belotti, Zaza, Iago Falque, Verdi e Berenguer, Millico non giocherebbe mai.

        In effetti la società sta lavorando per un prestito all’estero. E, parer mio, sarebbe una scelta azzeccata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. eurotoro - 3 mesi fa

    era ora !!!..finalmente con laxalt ne abbiamo 4 di ruolo!!!…finalmente siamo completi!!…ehm..dimenticavo..Nkoulu..Nicolas..fratello torna a casa please

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Karmagranata - 3 mesi fa

    I se e i ma non fanno storia. Con Verdi e Laxalt avremmo passato il turno di coppa oppure no? Non lo so e oggi non mi interessa più. Cairo sarà giudicato quando arriverà il suo tempo. Oggi guardo la nostra squadra completata con due ottimi innesti che può puntare al quarto posto. Ripeto, non sapremo sicuramente a stretto giro di posta il perché di questa strategia societaria, ma ora è un altro giorno e Domenica prossima ci aspetta una bella partita di campionato da giocare da primi in classifica con un Verdi e Laxalt in più. Hai detto niente! SSFT.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 3 mesi fa

      Addirittura il quarto posto… Non siamo mai riusciti ad arrivare sesti (dopo il fallimento) e l’obiettivo sarebbe arrivare quarti? Ma un po’ di realismo (e di umiltà anche) no? La verità è che quest’anno, sarà durissima riconfermare lo stesso piazzamento perché anche gli altri si sono rinforzati! Possiamo farcela, perchè siamo tutt’altro che deboli, ma da qui ad arrivare quarti… E poi, non è positivo esagerare con “aspettative” inventate… poi, per forza, finisce sempre che mezzo forum è incazzato e deluso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. tafazzi - 3 mesi fa

        Lo scorso anno la differenza tra il 7 e il 4 posto è stata minima. A parte le Inter, Napoli e gobba le altre sono al nostro livello, la spunterà chi sarà più costante e noi abbiamo iniziato alla grande, perché non crederci?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Tarzan - 3 mesi fa

        Non siamo certo i favoriti per il quarto posto ma quest’ anno ce la giochiamo, oh se ce la giochiamo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. iard68 - 3 mesi fa

          Speriamo… L’importante è non farne L’OBIETTIVO al di sotto del quale tutto debba essere valutato negativamente… E’ questione di equilibrio, tutto qui.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. FORZA TORO - 3 mesi fa

      non sono d’accordo sul quarto posto,nel calcio 2 +2 non fa sempre quattro,ogni stagione è diversa,la squadra con i due innesti sulla carta è migliorata,ma senza Nkoulou come andrà? I pilastri dello scorso anno ripeteranno la grande stagione? Se saremo in grado di lottare di nuovo per l’EL io sarò contento PS magari il caso Nkoulou si risoverà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. GlennGould - 3 mesi fa

    Mercato chiuso, dunque tiriamo le somme, e vediamo cosa è cambiato rispetto allo scorso anno.
    Non è partito nessuno.
    Oltre a tutti i giocatori dello scorso anno, possiamo contare in più su Bonifazi, su un secondo portiere, su Laxalt, e su Verdi.

    Personalmente, ringrazio il presidente per il mercato, ed anche per come sta gestendo il caso Nkoulou.
    Concludo con un saluto alla capolista, cioè noi, ed un altro ad un utente che ha dichiarato che quest’anno il toro deve pensare a salvarsi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RFgranata - 3 mesi fa

      Ciao Glenn e un saluto a chi considera Samp Viola e addirittura Genoa e Cagliari meglio di noi non vogliamo farlo? Ahahahah che babbei FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 3 mesi fa

        Beh dipende a cosa si riferiscono…come numero di abbonati hanno effettivamente fatto meglio di noi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 3 mesi fa

          Eh, allora il Lecce dovrebbe lottare per L’Europa League..
          🙂 Ciao Athletic.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. abatta68 - 3 mesi fa

          Gli abbonati servono se hai una squadra che non attira nel corso della stagione. Se la squadra entusiasma lo stadio è esaurito tutte le domeniche e gli incassi derivati dalla vendita dei biglietti diventa quasi doppia! Lo vedrete gua dalla prossima domenica in casa contro il Lecce.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. GlennGould - 3 mesi fa

            Sono pronto a scommettere che contro il Lecce, il Grande Torino sarà tutto esaurito.

            Mi piace Non mi piace
          2. Athletic - 3 mesi fa

            Ciao Glenn … tutto esaurito col Lecce … bella battuta :p

            Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 3 mesi fa

        Fratello RF io gli manderei anche tanti bacioni…mamma mia ma come si può dire che se hai quel pirla di Naingollan allora la tua squadra è fortissima! Dai che è finita finalmente…il malox per 15 giorni non serve più!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke90 - 3 mesi fa

      … e Lyanco … che se regge (ahimè il se è d’obbligo.. anche “se” a Bologna ha giocato con una certa continuità) potrebbe giocare al posto di Nicholas..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

    Caro Sartori, la domanda che devi porti, e che quasi tutti ci siamo fatti per due mesi, è: “è mai possibile che non ci fosse nessuna alternativa a Verdi per rinforzare la squadra visti gli impegni imminenti, alla luce dei numerosi infortuni e considerando la cifra da voler investire”? Possibile mai che o Verdi o morte? E non sarebbe stato meglio arrivare ai Wolves comunque con una rosa più folta è competitiva?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iard68 - 3 mesi fa

      Caro Marchese innanzi tutto buon giorno! Se non sbaglio lei è tra gli estimatori in toto del nostro tecnico Mazzarri (dal punto di vista professionale e motivazionale lo sono anch’io)… non le passa neanche per l’anticamera del cervello che Verdi sia stata proprio una richiesta dell’allenatore? Proprio lui… non un altro simile. Perchè altrimenti, potendo scegliere e sicuramente spendere meno, cosa avrebbe fatto quel “diavolo” di Cairo? E’ mai possibile, mi chiedo io, che l’unico responsabile sia sempre e solo il presidente? Lui vuole sempre spendere poco, pochissimo, meno ancora se possibile, lo sanno anche i muri e lo pigliano per i fondelli pure i giornalisti… ok. Gli altri sono sempre del tutto innocenti? La rosa corta è desiderio esplicitato da Mazzarri così come la scelta di affrontare i preliminari con la rosa dell’anno scorso (quantomeno è una scelta da lui pienamente condivisa, altrimenti qualcosina tra le righe la dici…). Bava ha fatto il mercato che sa fare, quello per la primavera… Tra i grandi, è pervenuto ieri sera solo per dire grande presidente… Infine sì, sarebbe stato meglio giocare con i Wolves con Verdi e Laxalt tra i 14, ma, oltre il ragionevole tentativo di “risparmiare” (andato in fumo, questa volta), è mai possibile non pensare che ci siano di mezzo anche gli altri?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

        Amico mio, buongiorno a te. Io non credo a quanto dici. Non credo che esista al mondo un allenatore che si impunta su un solo nome, sapendo che ha bisogno comunque di rinforzi. Non è vero che sia stato Mazzarri ha chiedere di giocare i preliminari con lo stesso gruppo che ha conquistato l’EL! Ma che palla è mai questa! Semmai è stato Cairo a dirlo, tra le tante cose che ha detto tra una ciliegina e un’insalata, com’è vero e sacrosanto che abbia sempre detto, fino a tre giorni fa, che la nostra squadra era difficilmente migliorabile, manco avessimo vinto la Champions l’anno prima. Se a Mazzarri fossero arrivati Laxalt e un altro trequartista/fantasista a giugno, ci saremmo giocati le nostre chances con ben altre armi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

    Massí…ma chissenefrega dell’Europa League…
    Guardiamo alla realtà: ora abbiamo una squadra che può puntare al piazzamento per l’Europa League.
    …mmmh…cioè…ehm…ecco…
    Ah, forse ho capito!
    …QUESTA Europa League che avevamo in mano non era importante…mentre la PROSSIMA (che speriamo di avere) lo è molto di più…giusto?
    Che è un po’ come dire: non trombo da 4 anni…ieri sera una ragazza audace e prosperosa mi ha invitato a casa sua per fare sesso…ma io non ci sono andato. Oggi però vado a comprarmi un bel vestito, un mazzo di rose e la invito a cena…se ho fortuna magari stasera me la dà!
    Tutti contenti!
    Peppèppeppeppeppe, braaaasiiiiilll, lallàllallallallalalaaaaa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      La verità è che hanno colpevolmente giocato d’azzardo. E hanno perso. Anzi, abbiamo perso tutti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

        Concordo. E l’infortunio di Iago Falque secondo me è stato il colpo del ko per le nostre chance…perché se avessimo giocato con Belotti al centro e Iago e Berenguer a supporto (senza Zaza) secondo me sarebbe andata diversamente. Ma avevamo 0 alternative a Iago e abbiamo dovuto giocare con i 2 davanti e Berenguet “fantasista”…in più Lukic, Rincon e Ola senza i 90 minuti…e la frittata è stata servita.
        Ecco perché insisto che 25 milioni spesi il 1° luglio per 4 rinforzi decenti avrebbero salvato la stagione di EL.
        Peccato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

          Sono d’accordo, e aggiungerei “il caso” N’Koulou. Certo ci ha detto anche un po’ sfiga, ma quella si può arginare avendo le spalle forti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 3 mesi fa

      🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. tafazzi - 3 mesi fa

      A prescindere dall’essere tifosi…
      ….della vita non hai capito un cazzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

        Pazienza.
        Nel caso saranno problemi miei.
        Fatti venire il dubbio che potrebbe essere il contrario, in quel caso cazzi tuoi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. prawn - 3 mesi fa

    Ha fatto un mercato alla Mazzarri, radrizzando le cose all’ultimo.
    Bene così, non vedo l’ora di vedere gli acquisti in campo.
    E Nicholas chieda scusa e finisce lì.
    Restano enormi perplessità sulla capacità di Bava…
    Da fuori pare un pesce fuor d’acqua. Mah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tororussia - 3 mesi fa

      bava fa quello che gli impone cairo
      inoltre gli avra dato 4 soldi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RFgranata - 3 mesi fa

        Si x il metro da corso Magenta alla stazione centrale ma piantala va FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. marione - 3 mesi fa

        Avesse avuto almeno i soldi della metro il contratto di Millico riusciva a depositarlo in tempo. Ha dovuto andare a piedi, comprare da mangiare a Comi e portare a spasso il cane di ciro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. barrieradimilano - 3 mesi fa

    Ero incazzato nero per la latitanza della società che a mio avviso ha contribuito all’eliminazione dai preliminari di EL (anche se abbiamo pescato la più forte del lotto) e all’ammutinamento di Nicolas (anche se da un uomo maturo non ci si aspetta un atteggiamento del genere). Ho criticato il presidente (senza mai ricorrere all’insulto) poi … le partite tutto cuore di giovedì e di domenica, gli ultimi due acquisti buoni e mirati, nessuna cessione ed infine vederlo uscire dall’ufficio a notte fonda con gli occhi stanchi, senza autista, dopo aver investito la bellezza di 25 milioni (la spesa più alta della nostra storia) cosa devo dire, mi ha un pò commosso e un pò fatto sentire un ingrato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 3 mesi fa

      Scusa e concordo quasi su tutto ma certo non posso commuovermi per uno che esce dal ufficio a notte fonda perché nei 2 mesi precedenti a fatto nulla.. Contento degli acuqisti ma.. Chi è causa del suo male pianga se stesso!! Speriamo gli serva di lezione e che la prossima volta si svegli un po prima così non dovrà fare gli straordinari ne fare le ore piccole..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. tororussia - 3 mesi fa

    sartori leccaculo di cairetto che ti paga lo stipendio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Da Pietra Ligure con furore…Ahahah!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rogerfederer - 3 mesi fa

      Imbecille senza cervello zucca vuota

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RFgranata - 3 mesi fa

        Caro roger non insultare gli imbecilli paragonandoli a tororussia ahahahah FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. IlGrandePolicano - 3 mesi fa

          Ehi!…ma non eri tu che mi dicevi che non andava bene rispondere ad insulti con insulti e che volevi stemperare i toni?
          Che fai?…convinci me e poi ti contraddici così?
          Se vuoi un mondo più pulito inizia dal tuo giardino.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. RFgranata - 3 mesi fa

            Ciao IlGrandePolicano hai perfettamente ragione mi sono lasciato andare cosa non da me abitualmente ma quando uno come il soggetto in questione sa solo sputare sul TORO a volte è difficile trattenersi. A te invece ho chiesto il dialogo xché si capisce quanto ci tieni al ns amato TORO anche se siamo su posizioni diverse e questo ci sta è piacevole il contraddittorio se supportato da opinioni non da insulti. Un saluto con stima FVCG

            Mi piace Non mi piace
    3. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

      Vanniaffa…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. FORZA TORO - 3 mesi fa

      nottata dura eh

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy