Cagliari-Torino, perché sì e perché no: solidità difensiva ritrovata, ma il mal di trasferta…

Cagliari-Torino, perché sì e perché no: solidità difensiva ritrovata, ma il mal di trasferta…

Verso il match / Tre motivi per credere nel Toro, altrettanti per temere il Cagliari di Zenga

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

SOLIDITÀ DIFENSIVA

TURIN, ITALY – JUNE 23: Andrea Belotti (C) of Torino FC celebrates the opening goal with team mates Nicolas Nkoulou (L) and Gleison Bremer during the Serie A match between Torino FC and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on June 23, 2020 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Tre motivi per credere nel Torino, altrettanti per temere gli uomini di Zenga: questa sera (ore 19.30) i granata si giocheranno tre punti molto importanti in Sardegna e, come di consueto, nel percorso di avvicinamento alla partita cerchiamo di analizzare nella maniera più oggettiva possibile, tre temi che ci spingono a puntare sulla vittoria del Toro e tre motivi per cui i granata devono tenere alta la guardia.

PERCHÉ SÌ – Il primo motivo a favore dei granata è la solidità difensiva ritrovata: un solo goal subito tra Parma e Udinese e un clean sheet che mancava dalla partita casalinga contro il Bologna: Nkoulou sembra tornato quello dei vecchi tempi, Bremer sta lottando come un leone e il Toro in generale è tornato compatto e determinato a non subire goal dopo lo stop a causa del Covid.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. altoro - 3 mesi fa

    Ritengo perfetta l’analisi del giovane redattore di Toro News. Tuttavia annoto una osservazione personale relativa al citato mal di trasferta.
    Infatti è un dato statistico, assolutamente oggettivo che la squadra granata non ha raccolto punti in occasione delle ultime quattro trasferte.
    Tuttavia personalmente sottolineo che, a causa delle misure anti Covid, essendo la disputa delle partite di campionato consentita dalla normativa vigente esclusivamente in stadi sostanzialmente vuoti, senza pubblico e quindi tifo, questo particolare modalità specifica azzera sostanzialmente il fattore campo, come gli stessi risultati della Bundesliga tedesca documentano dallo scorso Maggio, ossia nel campionato che nel Vecchio Continente ha fatto da apripista alla ripresa della stagione agonistica anche per le altre Federazioni europee. Pertanto, fratelli granata, auguriamoci che tale dato statistico sia presagio stasera di una vittoria esterna del TORO nel capoluogo sardo. Chissà … . Alè TORO 1

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy