Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

IL TEMA

Torino, Juric ritorna al Maradona: con lui il Napoli ha un conto in sospeso

NAPLES, ITALY - MAY 23: Gennaro Gattuso, Head Coach of SSC Napoli shakes hands with Ivan Juric, Head Coach of Hellas Verona prior to the Serie A match between SSC Napoli and Hellas Verona FC at Stadio Diego Armando Maradona on May 23, 2021 in Naples, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors.  (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Quella partita è l'emblema del Juric-pensiero e della cultura sportiva che proverà a portare anche a Torino

Roberto Ugliono

L'ultimo atto del Verona targato Ivan Juric era andato in scena a Napoli, contro la squadra all'epoca allenata da Gennaro Gattuso. Quella partita era stata forse il manifesto del calcio secondo Juric. Il suo Verona non aveva più nulla da chiedere al campionato e dall'altra parte invece c'era un Napoli chiamato a vincere per centrare l'obiettivo Champions League. La squadra di Juric scese in campo per giocarsela alla pari e senza rilassarsi pur essendo l'ultima di campionato e - si ebbe la conferma pochi giorni dopo - l'ultima di un ciclo con il croato in panchina. Il risultato al Maradona se lo ricordano bene: 1-1 finale, con Faraoni che rispose a Rrhamani, un risultato che permise alla Juventus di centrare l'obiettivo Champions a scapito proprio degli azzurri.

MENTALITÀ - Questa è la cultura sportiva che Juric è riuscito a portare a Verona e che sta cercando di portare anche al Torino. Nel post-partita la sua rabbia per una domanda del collega Ugolini di SkySport è diventata virale, ma lì c'è anche il Juric-pensiero. Proprio sull'argomento era tornato prima del derby in conferenza stampa, quando alla domanda se si fosse pentito di aver pareggiato a Napoli avendo regalato la Champions alla Juventus, Juric ha risposto: "La cultura sportiva per me è sacra e l'ho imparato da Gasperini. Affrontare ogni allenamento e ogni partita al massimo è essere uomini. Non mi pento di quella partita, e sono orgoglioso di come ha giocato il Verona quel match".

 FLORENCE, ITALY - AUGUST 28: Ivan Juric manager of Torino FC gestures during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on August 28, 2021 in Florence, Italy (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

NAPOLI - Ovviamente ora ci saranno molti giocatori del Napoli che una rivincita se la vorranno prendere e non ci sarebbe niente di male. Di certo è auspicabile che tutte le squadre in Italia ragionino come il Verona di Juric quel giorno. In ogni a caso, a Napoli quella partita se la ricordano bene e sicuramente ci sarà chi vorrà prendersi quei tre punti che contro il Verona sarebbero valsi molto di più. Questo sarà il bello della partita, già infiammata prima ancora del fischio d'inizio.

tutte le notizie di