Torino-Milan 0-0, Sirigu: “Siamo contenti. Su Kalinic la mia miglior parata”

Post-partita / Il portiere: “Stiamo dando contuinuità alle prestazioni ma dovremmo fare qualche punto in più”

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine del match tra Milan e Torino, per commentare la partita a caldo si è presentato Salvatore Sirigu, autore di un’ottima prova. Ecco le dichiarazioni del portiere: “Sono contento per come è andata la partita e per come abbiamo giocato. Siamo a San Siro contro il Milan che è una squadra in crescita, abbiamo avuto le nostre difficoltà ma noi comunque stiamo dando continuità alle prestazioni anche se dovremmo fare qualche punto in più. È stato una bella partita, ne usciamo contenti. Una gara diversa rispetto a quella contro l’Inter, due squadre diverse in un momento storico diverso. Siamo riusciti anche noi a creare delle occasioni e delle difficoltà alla squadra di Montella. La parata più difficile? È stata sul colpo di testa di Kalinic, perché da così vicino bisogna avere una reazione immediata e ce l’ho avuta. L’obbiettivo? Abbiamo giocatori importanti, tutti motivati che vogliono portare in alto questa squadra, il campionato italiano è difficile ma noi daremo tutto”.

In più il portiere ha aggiunto: “Sicuramente penso che abbiamo fatto una buona partita, al di là delle prestazioni del singolo. Abbiamo cercato di rendere la vita difficile a questo Milan che è una squadra in crescita come noi ed ha le sue difficoltà come le sue qualità. Ci hanno messo in difficoltà ma abbiamo reagito nel miglior modo possibile. Sicuramente uscire indenni da Milano è un aspetto molto importante da non sottovalutare dal punto di vista morale. Tutte le prossime partite sono difficili, ma nel campionato sono tutte complicate le gare, lo dimostra quella con il Chievo. Bisogna avere un approccio diretto in campo sperando che i risultati arrivino. Per me il Milan, comunque è una squadra che ha cambiato tanto ma sta crescendo proprio come noi. Noi ci sentiamo forti come squadra, è brutto fare paragoni con altre squadre. Forse per lo stato di forma siamo simili, ma quel che sarà lo vedremo tra un po’ di mesi.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. leo67 - 3 anni fa

    Grande Salvatore vero giocatore da Toro e soprattutto uomo vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 3 anni fa

    Beh sei forse il piu’ forte portiere italiano dopo oggi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy