Torino incerottato per il derby: sono otto le possibili assenze

Il punto / Se tutte le assenze venissero confermate, il tecnico granata sarebbe in seria difficoltà per il match di sabato contro la Juventus

di Luca Sardo
verdi

Manca sempre meno al derby tra Torino e Juventus. Domani alle 18 all’Allianz Stadium andrà in scena la sfida tra i granata di Giampaolo e i bianconeri di Pirlo. Il Toro è alla ricerca di punti per riuscire a smuovere la classifica che lo vede al terzultimo posto a quota 5 punti, ma tra le mura casalinghe dei bianconeri – che in settimana han vinto 3-0 in Champions League – non sarà certo facile. Alle solite difficoltà di queste partite, per i granata potrebbero arrivare ulteriori complicazioni: oltre a Baselli che sta ancora recuperando dopo l’operazione al ginocchio (il centrocampista non tornerà prima di dicembre inoltrato), la scorsa settimana si sono aggiunti quattro giocatori positivi al Covid al rientro dalle Nazionali (che hanno già saltato le gare con Inter, Virtus Entella e Sampdoria); in questi ultimi giorni si sono fermati anche Millico, Murru e Verdi.

EMERGENZA – Se tutte le assenze dovessero essere confermate, per Giampaolo la situazione non sarebbe delle migliori. Attualmente i quattro giocatori sono ancora positivi (tra questi c’è Vojvoda che ha postato sui social la positività) e poche ore prima della gara faranno un nuovo giro di tamponi ma, anche se dovessero risultare negativi, dovranno sostenere una visita medica di idoneità sportiva e dunque non potranno essere considerati arruolabili per il derby. Durante la rifinitura di oggi invece verranno valutate prima della rifinitura le condizioni di Millico, Murru e Verdi per vedere se potranno essere a disposizione di Giampaolo. L’attaccante è alle prese con un affaticamento muscolare, il laterale sinistro ieri ha abbandonato anzitempo l’allenamento al Fila per un problema muscolare mentre il numero 24 ha avuto una ricaduta all’adduttore della coscia destra che già gli aveva già dato problemi una settimana fa. Se anche loro tre non riuscissero a recuperare per sabato, Giampaolo avrebbe ben otto giocatori in meno, di conseguenza pochissimi ricambi a disposizione da giocarsi a gara in corso. Insomma, il percorso granata è sempre più a ostacoli.

LEGGI ANCHETorino, Giampaolo è negativo: sarà in panchina nel derby

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 1 mese fa

    Con tutte queste assenze è un delitto non far giocare Segre, da titolare o da subentrante nella partita in corso. Lui o Rodriguez potrebbero avere in serbo il tiro della domenica o, meglio del sabato. Dei tre infortunati servirebbe di più Murru perché è un giocatore poliedrico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabry - 1 mese fa

    Millico che non viene mai fatto giocare ora però lo contano come assenza comodo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PaCo68 - 1 mese fa

    Mi spiace non ci sia Lukic ma per il resto concordo con il concetto già espresso più volte : si gioca 11 contro 11 … chi va in campo deve metterci SEMPRE gli attributi e la testa dal primo all’ultimo secondo … si giocasse anche fino al 110 minuto. Sono professionisti che non fanno altro che allenarsi , non si devono preoccupare delle bollette a fine mese … si diano una regolata
    Quelli che non hanno la testa fuori dentro chi ci crede , il Capitano sempre e comunque … ma poi Singo, Segre & eventualmente anche altri giovani …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. olivia - 1 mese fa

    Era molto meglio avere in campo Luki Baselli che Giampaolo in panchina.Anzi meglio che non vi fosse in panchina.Meglio mettere in campo i giovani grintosi che i senatori svogliati in sentore di cambiare aria a Gennaio.Meglio cambiare allenatore subito con idee chiare in testa senza la melma in testa .Necessitano idee chiare Prima del mercato di Gennaio ci sono ancora troppe partite da giocare per non cambiare rotta .Fare chiarezza con IZZO E NKOULU. Bisogna sempre giocare con i migliori ma motivati e messi bene in campo.Oggi questo sembra un sogno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FuriaGRANATA - 1 mese fa

    Fuori i coglion. 11 contro 11 non cominciamo a trovare scuse.
    FVCG E giuve merd.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Innav (CAIROVATTENEINBELIZE) - 1 mese fa

    Non sono queste le partite da vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Però bisogna sempre provarci, magari facendo qualche “rivoluzione” tra i giocatori im campo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. peter1 - 1 mese fa

      Ma nemmeno da perdere!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Toro_felix - 1 mese fa

      La trovo fantastico Vanni, un vero cuore Toro. Si riguardi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. maccabee - 1 mese fa

    la gobba non è al top e il suo punto debole è centrocampo in fase di copertura e soprattutto la difesa (soprattutto se insistono con Chiellini e Bonucci). Proviamo ad attaccarli, facciamo una squadra arrembante, mettiamogli paura!
    Difesa a 4 (Singo, Lyanco, Bremer, Rodriguez); centrocampo a 3 di copertura (quindi ancora una volta con piedediferro Rincon); e avanti con Verdi dietro a Belotti e Zaza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Verdi è infortunato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ALELUX777 - 1 mese fa

    Io metterei un 352 con buongiorno al centro della difesa, Segre a centrocampo ed Edera affianco o dietro a Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 1 mese fa

      Concordo: pure io!!!
      E aggiungo pure Singo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALELUX777 - 1 mese fa

        Certo Singo assolutamente!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. miele - 1 mese fa

    Se anche fossero tutti disponibili, questa è una partita col risultato già scritto. Noi dobbiamo preoccuparci di ben altre situazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. altoro - 1 mese fa

    Rettifica al dato indicato nell’articolo di ToroNews. Infatti attualmente il TORO ha 6 punti in classifica e non i 5 erroneamente indicati. Nella sostanza il TORO è già invischiato nella “zona rossa” della lotta salvezza ma occorre evitare, anche accidentalmente, di affossarlo prima del tempo … . Naturalmente con questa considerazione provo ad alleggerire l’animo di tutti i fratelli granata del forum, legittimamente in ansia, come il sottoscritto, per la pericolosa posizione in classifica del nostro amato TORO. Personalmente attendo di conoscere la lista dei convocati per il derby che in serata il tecnico Giampaolo diramerà a poche ore di distanza dal termine della rifinitura pomeridiana. Auspico che Verdi possa essere recuperato in quanto nel posticipo di lunedì scorso contro la Sampdoria mi è sembrato molto intraprendente e attivo durante l’ultima mezzora di gioco in cui è stato utilizzato nel passaggio in corso al modulo 3 – 4 – 1- 2, preferito dal tecnico abruzzese. . Soltanto una prodezza del portiere doriano Audero gli ha negato la gioia della rete avendo scoccato un tiro secco e potente dal limite dell’area. Per quanto riguarda Millico, in queste ore circolano voci allarmanti relative ad una presunta rottura con la Società granata anche in seguito allo stallo creatosi nella trattativa di rinnovo contrattuale in scadenza nel Giugno 2022 oppure 2023 … . A questo proposito chiedo cortesemente info specifiche in merito alla competente Redazione di ToroNews. Questi rumors danno la notizia che il ventenne Millico avrebbe tolto dal suo profilo Instagram ogni riferimento che lo lega al TORO, anche su indicazione del suo procuratore.
    Chissà se il presunto guaio fisico non è semplicemente una motivazione diplomatica data pubblicamente dalla Società allo scopo di tenerlo fuori rosa a tempo indeterminato … .
    Nella sostanza è assolutamente auspicabile che non si replichi un nuovo “caso Parigini”, nel quale, a distanza di poco più di un anno, la sua esclusione dalla rosa fu concordata dalla Società granata con l’ex tecnico Mazzarri.
    Naturalmente è auspicabile che non si ripeta assolutamente una situazione del genere.
    Infatti mi viene in mente l’antico motto latino seguente : “errare humanum est, perseverare est diabolicum” ossia sbagliare è umano, perseverare nell’errore è diabolico. Naturalmente il concetto è rivolto alla Società TORINO F.C. . Amen. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 mese fa

      Ho un gran timore che su Millico ci siano strane manovre e sarebbe un vero delitto bruciare un ragazzo che non abbiamo ancora potuto vedere seriamente in campo, salvo scampoli finali inattendibili per dare giudizi. Questa società continua con accanimento a cercare l’autodistruzione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 1 mese fa

      Altoro:
      nessuno più di me concorda con lei su ogni parola che ha scritto!
      Finalmente anche altri tifosi
      ( qui “ALELUX777” e appunto “Altoro”) incominciano a parlare e dire le stesse cose per le quali io sono condannata e derisa da anni!!
      Sosteniamo e portiamo avanti i nostri giovani, visto che tutti i “campioni” comprati a suon di milioni e a furor di popolo negli ultimi tempi stanno avendo una resa che peggiore non si potrebbe!!
      Da anni mi sento dire che Edera, e Parigini, e Bonifazi, e Millico, e Rauti, e Singo, e Buongiorno e Segre, e tutti gli altri ex-Primavera sono dei brocchi, incapaci, persino indegni di giocare in serie A!
      Ora “qualcosa si muove”, e finalmente anche altri tifosi stanno rivalutando questi ragazzi!
      Non sono certo dei “Maradona”, ma almeno ci mettono, o meglio ci mettetebbero se fossero apprezzati ed utilizzati, il cuore, la passione e l’anima!
      E non farebbero certo peggio dei brillanti, recenti e/o più navigati, costosi acquisti granata!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Emilianozapata - 1 mese fa

        Cara signora, sono stato anche io un fervente sostenitore dei calciatori cresciuti in casa nostra sino a che

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. commercial_9666663 - 1 mese fa

        Non sono “brocchi”, sono giocatori di fascia medio-bassa, peggio di quelli che già abbiamo, tutto lì. La loro carriera lo certifica… Parigini faticherebbe ad essere titolare in B, Bonifazi è o un buon rincalzo in una pericolante o un buon giocatore di B, ecc. Fanno eccezione Singo, che infatti sta venendo fuori bene e non a caso gioca con continuità e – FORSE – Segre, che in B ha fatto molto bene e ora sarà da tarare in A. Per il passato chi era “buono” è stato ceduto a fior di soldoni (v. Zappacosta)…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Emilianozapata - 1 mese fa

        Cara Signora, sono stato anche io un fervente sostenitore della promoziobe in prima squadra dei nostri giovani sino a che esisteva una seria rete di osservatori e lavoravano per noi allenatori come Vatta e Rabitti. Cravero, Dino Baggio, Dossena, Pulici, tanto per fare qualche nome, erani giocatori un po’ diversi dai suoi adorati ma neanche troppo volenterosi ragazzi. L’anno in cui per ragioni di bilancio fummo costretti a promuovere giovani meno talentuosi (Bertoneri, Beruatto, & c.)ci salvammo dalla B solo perché in panchina c’era un grande allenatore, Giacomini. Guardi che i tempi sono molto cambiati e con essi i giovani calciatori e, purtroppo, anche il Toro. Con buona pace del defunto spirito del Filadelfia.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Giancarlo - 1 mese fa

          E in campo c’era un certo Dossena. Giacomini poi, se non erro, andò a Napoli senza fortuna, come poi in seguito. Ma fu comunque una stagione esaltante per la salvezza raggiunta, ancorchè insperata,

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. altoro - 1 mese fa

        Madama granata, personalmente condivido una larga parte delle sue opinioni personali espresse su questo forum. Pertanto auspico che Lei possa essere sollevata nell’animo ad apprendere che sullo stesso esistono anche dei suoi estimatori, accomunati con Lei dall’amore viscerale per il TORO, come d’altronde lo sono certamente anche i suoi presunti e/o reali detrattori di cui Lei è in aperta polemica da tempo. Cordiali saluti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      5. altoro - 1 mese fa

        Gentile Madama granata, Le comunico che personalmente condivido larga parte dei commenti espressi da Lei su questo forum. Pertanto auspico che possa essere sollevata nell’animo ad apprendere che sullo stesso sono presenti suoi estimatori, come il sottoscritto, il quale condivide l’amore viscerale per il TORO, sentimento peraltro certamente comune anche ad altri, presunti e/o reali, suoi lettori detrattori, dei quali Lei è in aperta polemica da tempo. Cordiali saluti. Alè TORO !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Guevara2019 - 1 mese fa

    Attingono dalla Primavera, tanto non è il derby, risultato scontato, a far cambiare una stagione, sono le partite con la Samp e il Crotone ad esser state più che negative per la classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. smncast_93 - 1 mese fa

    Sirigu
    Bremer Lyanco Izzo
    Singo Meitè Rincon Linetty Ansaldi
    Belotti Zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. smncast_93 - 1 mese fa

    Sirigu
    Bremer Lyanco Izzo
    Singo Meitè Rincon Linetty Ansaldi
    Belotti Zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 1 mese fa

      Se giochi a 3 Pirlo mette Ronaldo Dybala Kulusevski sempre in 1 contro 1, praticamente un tiro a segno.
      Con 442 4 difensori e centrocampisti che si abbassano magari li tieni. È qualcosa con edera che ha gamba in contropiede e il gallo crei pure

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rolandinho9 - 1 mese fa

    Sirigu
    Singo Bremer Lyanco Rodríguez
    Edera Meite Rincón Ansaldi
    Belotti Bonazzoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. avvopal_14171626 - 1 mese fa

      premesso che samo comunque sfigati, ma lo sappiamo da decenni, mi sa che l’unico modulo possibile è – purtroppo – il 3-5-2
      Sirigu
      Izzo Lyanco Bremer
      Singo Rincon Linetty (Segre) Meite Ansaldi
      Belotti Zaza
      Le uniche alternative sono Rodriguez dietro (Nkoulou ha chiuso secondo me) e Bonazzoli davanti…Verdi mi sa che è meglio preservarlo se non si vuole che si stiri…comunque se non perdiamo sarà come aver vinto….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rolandinho9 - 1 mese fa

        Siamo molto sfigati a avere tutte queste assenze in un periodo così delicato…però se giochi a tre ti impallinano. L unico modo per fare risultato é non subire gol, puntare allo 0-0 e per farlo difesa a 4 e squadra schiacciata unico modo. Sicuro più facile fare risultato prendendone 1 e avendo poche opportunità davanti che prendendone 3 ma magari creando qualcosa

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Roberto - 1 mese fa

          Se giochiamo per lo 0 a 0…..tutti dietro, con quei fenomeni che abbiamo dietro, battiamo il record di 7 presi con l’atalanta, se proviamo a giocarcela magari segnamo pure, visto che loro sbagliano molto e ne prendiamo solo 3 o 4

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 1 mese fa

      Condivido, ma con Izzo al posto di Lyanco e Zaza anziché Bonazzoli, che per ora ha solo deluso.
      X “tenere” Ronaldo, Dybala e Kulusewsky Izzo difende di più e meglio; Lyanco è più bravo a sganciarsi in avanti, ma in difesa “apre” delle voragini, dove i 3 andrebbero a nozze!!
      Zaza sta segnando con continuità, e in più spero avrà “il dente avvelenato dell’ex”, così come Rincon!
      Purché entrambi sappiano contenersi, e non facciano qualche fallaccio che offra all’arbitro la carta dell'”espulsione facile”!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy