Toro, quante soluzioni con Verdi: Mazzarri può dare tanti volti all’attacco granata

Toro, quante soluzioni con Verdi: Mazzarri può dare tanti volti all’attacco granata

Focus on / La duttilità dei giocatori offensivi del Torino dà la possibilità di variare il modulo base. E con l’arrivo di Verdi…

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

VERDI

All’ultimo secondo il Torino ha chiuso un colpo di mercato che potrebbe essere decisivo per le ambizioni granata. Simone Verdi ha firmato e sarà a disposizione di Mazzarri a partire dalla ripresa degli allenamenti. Il suo arrivo è importante perché permette al tecnico toscano di scegliere tra un ampio ventaglio di giocatori con varie caratteristiche. Verdi garantisce la completezza che mancava da tempo all’attacco del Torino: analizziamo tutte le formazioni possibili.

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

    Senza farmi troppe pippe mentali, io penso soltanto una cosa: che quest’anno ci divertiremo!
    Purtroppo, scusatemi ma non l’ho ancora digerita e non so se mai la digerirò, avremmo potuto divertirci anche in EL.
    P.S. ai fratelli che hanno visto il 4-3-3 per tutto il precampionato. Non ci rimanete male, ma guardate che forse avete seguito il Bologna in Trentino. Tre dietro fissi come i piloni della funivia del Latemar.e quattro solo in qualche incubo notturno in cui Uolter si è svegliato di soprassalto urlando il nome di Frustalupi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bertu62 - 3 mesi fa

    Mah…
    Ho letto alcuni fratelli che hanno visto un modulo con difesa a 4 in tutto il precampionato: quale? Dove? Ma quale squadra avete visto? Innanzi tutto la difesa a 4 Mazzarri non l’ha mai fatta, mai… Il toro poi ha sempre giocato con 3 difensori centrali di cui 1 (N’Koulou) era il centrale, quello che aveva (ed HA..) il compito più difficile: comandare la difesa e far ripartire le azioni da dietro, quindi DA QUI NON CI SI MUOVE: difesa a 3!
    Il fatto poi che in squadra ci sia Verdi rispetto al passato di fatto non cambia il tipo di gioco, detto MODULO, ci mancherebbe! Allora di che si starebbe parlando? Ogni mercato si rifà tutto d’accapo? E’ arrivato Verdi, giocatore FORTEMENTE FORTEMENTE voluto da Mazzarri perché è (diciamocelo CHIARAMENTE, una volta per tutte..) uno Ljajic MA CON IL CERVELLO SU “ON”!!
    Verdi quindi metterà Zaza in panca (Zaza, acquisto sbagliato di Petrachi, che ci è rimasto perché al contrario di Soriano non si poteva “restituire”, Mazzarri è stato costretto a farlo giocare: zero alternative, Millico oltretutto è storia recentissima..) e si tornerà a giocare a 3 là davanti con il Gallo UNICO terminale offensivo ma con un Verdi+Falque/Berenguer dietro, Laxalt (già messo in campo a Parma contro l’Atalanta e, conoscendo Mazzarri, è un preludio alla titolarità, visto oltretutto che Ansaldi ha problemi di “usura”, non certo di tecnica..) sulla sinistra e Aina sulla destra (Lollo riserva, se va bene, non scordiamoci che ha il contratto in scadenza…) e in mezzo Rincon (inamovibile e irrinunciabile) Baselli (magari davanti al centrale difensivo, a ricevere palloni e far ripartire l’azione..) e Meitè/Lukic (che è cresciuto tatticamente molto ultimamente..)…
    Dietro c’è Sirigu, IL PORTIERE Nr. 1 ITALIANO (altro che Donnarumma…), poi Izzo, e poi…vedremo, vedremo se N’Koulou “ricuce” e CHI fra Djidji/Bremer/Lyanco può “eventualmente” prendere il Suo posto al centro della difesa e, per differenza, andare a sinistra, dalla parte di Laxalt…
    Questa fratelli la mio opinione in merito…
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luciano gem - 3 mesi fa

    Premetto di non essere un super esperto di tattiche ma, mi pare non abbia elencato il 5-5-5, e poi tutte le varianti agli schieramenti elencati che derivano da un atteggiamento più prudente o più spregiudicato di uno o più giocatori in campo!
    Scusate! Mi pare che siano tutti atteggiamenti già utilizzati l’anno passato, sovente con cambi di ‘modulo’ a partita in corso.
    Perciò non si può dire che con Verdi si possono avere tutte queste possibilità tattiche, diciamo che Dovrebbe migliorare notevolmente la qualità in campo continuando con questi moduli oppure insistendo di più con alcuni a discapito di altri.
    FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

    La squadra è stata costruita per interpretare un 343 puro con i due attaccanti esterni a piedi invertiti che si accentratano, in questo senso diventano funzionali le conferme di Edera e Parigini e la presenza di soli 4 centrocampisti di ruolo. Chi sarà svantaggiato sarà Zaza che si ritroverà di fatto ad essere il vice Belotti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

    Una pernacchia per tutti quelli che non credono in Iago!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. commercial_9666663 - 3 mesi fa

      Il problema di Iago è che si rompe spesso cacchio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Michele Nicastri - 3 mesi fa

    3-4-3 con Verdi(o Berenguer) Gallo Iago
    oppure 3-4-1-2 con Verdi o Iago alle spalle di Belotti e Berenguer(o Zaza)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. inf_13964520 - 3 mesi fa

    Penso che verdi sia stato preso per sostituire iago, un calciatore ormai alla frutta che gioca ormai con un solo piede, è diventato lento, corre poco e si fa male spesso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 3 mesi fa

      Ma cosa stai dicendo Willis?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 3 mesi fa

        Ehhh Marchese, questa la capiranno in pochi, credo 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13964747 - 3 mesi fa

    Vedremo a gennaio le cessioni…. magari Falque e Lyanco e qualcun’altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. PrivilegioGranata - 3 mesi fa

    3-4-3 è il modulo più adatto per far rendere Belotti. Con al fianco, o appena arretrati (3-4-2-1), Verdi e Berenguer diventeremmo letali.
    Sirigu
    Izzo Lyanco Bremer
    Ola Rincon Lukic Ansaldi
    Verdi Gallo Berenguer

    Alternativamente a Rincon e Lukic, si piazzano Baselli e Meité, in tutte le combinazioni di modulo e di forma fisica possibili.
    Iago in vendita a gennaio, è troppo lento per il contropiede e tiene troppo la palla in azione manovrata. Per di più il rendimento dell’ultimo anno abbondante è deficitario.
    N’Koulou? Vediamo se viene a Canossa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      Le giocate che fa Iago Berenguer se le sogna. Parlano i numeri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. robert - 3 mesi fa

    Ora Mazzarri ha troppi centrocampisti e qualcuno di questi stara’fuori.Spero solo che Mazzarri non vada in confusione.E poi vedo Verdi un doppione di Laxalt……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pako69 - 3 mesi fa

      Si sì proprio uguali…ma segui il calcio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. enrico.santer_12964705 - 3 mesi fa

        se quello ‘confuso’ è Mazzarri…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granata - 3 mesi fa

        Si lo segue ma non lo raggiunge ed allora scrive cosa vede da molto lontano 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. commercial_9666663 - 3 mesi fa

          Vabbè poverino ha scritto hna cazzata mica lo fucileremo… Per me se va allo stato a tifare va bene anche se spera che Verdi vada in porta

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. abatta68 - 3 mesi fa

            …fosse la prima che scrive! questa non è nemmeno la peggio!

            Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 3 mesi fa

      Se vedi Verdi come doppione di Laxalt, hai bisogno di una visita dall’oculista.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. EternocapitanoVM10 - 3 mesi fa

    Per me il 3-4-3 è il modulo perfetto per i singoli che possediamo, sia dal punto di vista dei ruoli sia dal punto di vista numerale (ricordo che abbiamo solo 4 centrocampisti, giocare col 3-5-2 sarebbe un suicidio). Inoltre Iago potrebbe finalmente giocare non fuori ruolo mentre il gallo ritroverebbe il ruolo di punta centrale del tridente con il quale ci ha fatto tanto godere 3 anni fa grazie ai molti cross che arrivavano e che ritornerebbero con 4 esterni, tutti con ottimi piedi (Laxalt e verdi a sx con iago e ansaldi a dx). Speriamo, io per questa nuova stagione sono molto fiducioso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. eurotoro - 3 mesi fa

    non vedo come si possa continuare col 3 5 2 avendo solo 4 centrocampisti x 3 posti!..a meno che’ non si utilizzi con piu frequenza ansaldi da mezzala…poi assodato che jago lo valorizzi di piu da ala dx. virerei stabilmente sul 343 dove avrebbe un senso la permanenza di parigini ed edera…e lo stesso berenguer da ala sx. rende di piu ( vedi il gol alla dea in posizione da ala pura)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. commercial_9666663 - 3 mesi fa

      In realtà c’è anche Ansaldi che in mezzo ha fatto molto bene e si logora meno che a fare l’esterno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fabry - 3 mesi fa

    Verdi lo aspettavo molto,sono di Bologna e ho visto le sue prodezze su calcio piazzato,nella stessa partita ha fatto gol sopra la barriera sia di destro che di sinistro tira da fuori area e calci d’angolo,ultimo gol su piazzato 2017 Liahic in un derby,ci serviva come il pane un giocatore così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Tone_granata - 3 mesi fa

    Ciao a tutti.
    E’il primo post che scrivo, anche se vi leggo molto spesso.
    Con Verdi direi che il ventaglio di opzioni si è allargato e di molto, secondo me è sottovalutato. Non sarà un fenomeno, ma sicuramente in una squadra che lo può far rendere ci darà soddisfazioni, ne sono sicuro.
    @LeoJunior: concordo in pieno con te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. LeoJunior - 3 mesi fa

    A mio avviso c’è un elemento nuovo che stiamo sottovalutando: Laxalt. Se torna quello di Genova sarà dura tenerlo fuori. Io vedo lui a sx e Ansaldi a dx molto spesso. In prospettiva Aina a dx e Laxalt a sx. Ansaldi qualche volta in mezzo servirà eccome. Ne abbiamo di soluzioni, tante e tutte di qualità.
    E avendo un mister con le idee chiare, sarà un bel vedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 3 mesi fa

      anche a me piacerebbero Ansadldi è Laxalt,ma non creod che Mazzarri rinunci facilmente a DeSi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 3 mesi fa

        Ola Aina a dx e Laxalt/Ansaldi a sx

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 27 marzo 1983 - 3 mesi fa

        Anche io vedo bene Ansaldi e Laxalt ma con qualunque combinazione dei 4 a disposizione sarei tranquillo. DeSi viene spesso criticato qui. A me sembra che il suo contributo lo porta sempre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Davide_Toro.nel.cuore - 3 mesi fa

    ma il 4-3-3 provato per tutto il precampionato con Verdi a sinistra Iago a destra (nel suo ruolo naturale) e Belotti (o Zaza) di punta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      secondo me sarà lo schema tipo. E anche quello che piace di più a WM

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LeoJunior - 3 mesi fa

      il 4321 di fatto è un 433. Si sta esagerando con i numeri …. dipende da quanto larghi stanno i 2 dietro le punte. Ma non sono giocatori di subbuteo! si muovono sul campo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Nicola - 3 mesi fa

      in realtà sarebbe il 3-4-3 il modulo che si era detto voleva adottare Mazzarri.
      Sinceramente visto i giocatori offensivi che adesso ha a disposizione, spero di non vedere mai più (se non in situazioni particolari di emergenza) il 3-5-2

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. jimmy - 3 mesi fa

      Al limite 3-4-3, ma la difesa a 4 sicuro non la usiamo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    5. Dan - 3 mesi fa

      Il 4-3-3 non lo abbiamo mai provato. La difesa a 4 è da tantissimo che non la facciamo, la ricordo poche volte quando c’era da recuperare. Si è lavorato per tutta l’estate sul 3-4-3 con Berenguer dove adesso dovrebbe giocare Verdi. Penso che la base sarà quella, poi ci possono essere molti adattamenti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 3 mesi fa

        Forse abbiamo giocato a 4 in difesa le prime 2-3 partite con Mazzarri dopo l’esonero di Sinisa, ma giusto per non stravolgere tutto il lavoro fatto prima, dopodichè difesa a tre tutta la vita! soprattutto con questa linea di centrocampo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. maxx72 - 3 mesi fa

    Bene, ne abbiamo per divertirci e allora forza palledighisa e forza ragazzi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy