Torino: Bava pronto alla promozione in prima squadra. Gli scenari

Torino: Bava pronto alla promozione in prima squadra. Gli scenari

Nuovo DS / Il responsabile del settore giovanile dovrebbe assumere una nuova carica dopo gli ultimi impegni del vivaio, ma potrebbe essere affiancato da un’altra figura dirigenziale

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Mentre il club granata sarà da una parte impegnato a definire l’uscita di scena di Gianluca Petrachi dopo nove anni e mezzo (il direttore sportivo avrebbe presentato nelle scorse ore le sue dimissioni), dall’altra è aperta (già da settimane) la caccia al successore del dirigente salentino, ormai diretto verso Roma. Sarà un’eredità non facile da raccogliere, visto che Petrachi ha raccolto il Toro mentre navigava ai bassifondi della Serie B e lo lascerebbe con il miglior risultato dell’era Cairo (60 punti in attesa dell’ultima giornata), pur senza la qualificazione in Europa.

PROMOZIONE – Sono molti gli indizi che portano alla promozione in prima squadra di Massimo Bava. L’attuale responsabile del settore giovanile era presente ieri alla conferenza stampa dell’addio di Moretti, a differenza di Petrachi. Ufficialmente come rappresentante del vivaio: lui stesso si definisce totalmente impegnato a seguire gli impegni di fine stagione del settore giovanile, tra cui spiccano le corse Scudetto di Primavera e Berretti. Sicuramente però aspira lecitamente ad una promozione e ha concretissime possibilità di ottenerla: vanta la massima stima da parte di Cairo e professionalmente è ritenuto avere tutti i requisiti per assumere una nuova carica.

Torino, Petrachi ha rassegnato le dimissioni

IN COPPIA CON – Data per probabile la promozione di Bava, è ancora da definire se verrà deciso di affiancarlo o meno a un’altra figura dirigenziale. Da mesi si vocifera di un ritorno di Gian Piero Ventura al Torino come direttore tecnico: ipotesi che ha raccolto una serie di smentite sia da parte del club granata sia da parte del diretto interessato, che si definisce voglioso di tornare a fare l’allenatore. Se la decisione fosse quella di affiancare qualcuno a Bava, il presidente Cairo dunque si guarderebbe attorno. A tal proposito negli ambienti mercatari i nomi più gettonati dell’ultimo periodo sono Riccardo Pecini, attualmente uomo mercato dell’Empoli, ma soprattutto Riccardo Bigon, oggi ds del Bologna. Con la salvezza dei felsinei il suo contratto si rinnova automaticamente, ma come si è visto nel caso di Petrachi, i contratti valgono solo finchè le parti lo vogliono. E in seno al Bologna la figura di Bigon pare quella più a rischio dopo una stagione che ha rischiato di concludersi in modo fallimentare: a Torino invece sarebbe accolto da Walter Mazzarri, con cui ha lavorato con profitto a Reggio Calabria e Napoli. Un fattore certamente da non sottovalutare.

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. thebrooklynbrawler83 - 10 mesi fa

    Che sia un validissimo elemento, serio e legato alla società, non lo metto in dubbio, speriamo sia anche un po’ “figlio di puttana” (nel senso buono del termine) del bravo Petrachi: navigare in questo mare di squali fatto di squallidi elementi, non è facile.
    Sostituire Petrachi non sarà cosa da poco, spero che chi prenderà il suo posto sia dello stesso livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. masterfabio - 11 mesi fa

    Per quanto apprezzi e stimi Bava professionalmente, preferirei un DS più esperto. Comunque aspetto info ufficiali per avere idee precise.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. robert - 11 mesi fa

    Promuovere Bava dalle giovanili alla prima squadra mi sembra una decisione azzardata.Dirigere dei ragazzi e’ una cosa dirigere professionisti e occuparsi del mercato calcistico anche internazionale e’un’altra cosa.Spero solo che abbia un po’piu’diplomazia e educazione di Petrachi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dattero - 11 mesi fa

    a venaria e zone limitrofe decidon dalla perfida albione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Immer - 11 mesi fa

    Tanto decide sempre Cairo nel bene e nel male perciò bava senza esperienza va piu che bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 11 mesi fa

      Se nel Toro, come giustamente dici tu , decide sempre Cairo mi spieghi chi decide nelle merde, nell’Inter, nel Napoli , nel Sassuolo e così via ? Sembra , leggendo te, che gli altri operino diversamente e godano di libertà, ti assicuro con certezza, che non hanno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toscotoro - 11 mesi fa

    Petrachi partì da 0, per Bava non sarebbe così, poi prima o poi dovrà cominciare, no? O dobbiamo aspettare che lo prenda qualche altra squadra?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14003131 - 11 mesi fa

    Meglio Pecini per me…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. patricio.hernandez - 11 mesi fa

      meglio alla grande direi……….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Semaforo spento - 11 mesi fa

    Accendiamo i fari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Toro 8 Scudetti - 11 mesi fa

    Bava sarebbe ennesima scommessa. Avendo solo esperienza nel calciomercato del settore giovanile non ha sicuramente tutte le entrature necessarie per quello dei grandi.
    Vedremo… la scelta di Cairo secondo me dirà molto anche sulle sue ambizioni che ultimamente, almeno a parole, sembrano essersi alzate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14280477 - 11 mesi fa

      Bava ha esperienza anche nel mercato dei grandi anche se di serie C con Canavese e Cuneo, la cosa che lo contraddistingue è comunque la serietà e integrità, cose rare nel mondo del calcio, inoltre gran lavoratore è il lavoro alla fine paga sempre!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. gianni panchieri - 11 mesi fa

    Dico la mia sul nuovo DS.Parto da un presupposto,Cairo quando prese il Toro tornò subito in serie A,poi lì sbagliò diversi acquisti tipo Barone e altri che non ricordo,basandosi più sul blasone dei nomi ,ma che alla prova dei fatti non si dimostrarono tali.Dopo tanti anni che è nel calcio penso abbia capito come funziona,essendo un imprenditore di successo e non uno sprovveduto saprà come comportarsi.Quindi metterà sicuramente uno all’altezza e penso che già da qualche mese il nuovo DS stia lavorando sotto traccia.Io ne sono convinto,spero di non sbagliarmi.Sempre Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mansell80 - 11 mesi fa

      La coppia fantastia Recoba-Di Michele da affiancare a Rosina!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. thebrooklynbrawler83 - 10 mesi fa

        Di questi salvo solo Rosina, per gli altri, no comment.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Luke90 - 11 mesi fa

    Ho sempre seguito con interesse il mercato del Napoli e, negli ultimi anni quello dell’Atalanta, sia in entrata che in uscita tanto da farmi delle idee che sicuramente non sarebbero mai condivise.
    Bigon, se il Toro avesse un budget non altissimo ma adeguato agli ultimi due anni, non sarebbe male.
    Pensiamo al valore, ai soldi spesi o che si sarebbero potuti spendere per Niang, Soriano, Zaza ecc.
    Cavani 17mil (inclusi i 5 di prestito).., Mertens (9,5), Koulibaly (7) …dal Gent, Jorginho (9,5), Callejon (9,5)… giocatori presi dalla spagna, sud america, olanda, e anche italia ..
    Certo, in mezzo anche dei flop.. ma il valore di quelli azzeccati non ha paragoni con i nostri.
    io criticavo Petrachi perchè i giocatori che portava al Toro (non tutti) erano si bravi ma mai determinanti, tali da farci fare il salto di qualità… fate una statistica sui ruoli.
    E non mi sembrano cifre, almeno oggi, fuori parametro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ALESSANDRO 69 - 11 mesi fa

    Se Bava verrà promosso a DS evidentemente è perché ha le qualità per farlo.
    Noi questo non possiamo saperlo però a me da l’impressione di una persona molto seria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Filadelfia - 11 mesi fa

    Bava ha tutte le qualità e le competenze x diventare un grande DS.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. SemperFidelis - 11 mesi fa

    Secondo me ci sono due modi per fare il ds, uno ha una rete di osservatori capaci di scovare sconosciuti che poi diventano buoni giocatori, l’altro ha bisogno di cash per prendere giocatori già affermati giusti per migliorare la squadra.
    Dalle dichiarazioni di Cairo sembra orientato sul secondo tipo di ds ma sinceramente un nome non riesco a farlo.
    Mettere Ventura (allenatore) a confrontarsi con Mazzarri non mi sembra un ottima idea perchè ognuno rimarrebbe della propria, metterci Bigon buon lavoro a napoli pessimo a bologna e verona lascio questo dilemma a Cairo.
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. eurotoro - 11 mesi fa

    io sarei per il top player dei direttori sportivi…mi chiedo come possa essere ancora senza squadra…inutile fare il nome…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 11 mesi fa

      Io lo farei invece.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SiculoGranataSempre - 11 mesi fa

      Do it. Anche io non ho capito a chi tu ti riferisca

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Diego Madrid - 11 mesi fa

      Anche io lo farei, chi? Mi viene in mente Moggi… ovviamente è una battuta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

        È proprio Moggi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bilancio - 11 mesi fa

          Di Moggi si puo dire tutto e l incontrario di tutto. Si puo salire o scendere la scala che porta dall infamia alla massima integrita, passando per i compromessi ed i magheggi. Ma nessuno potra mai dire che non ci capiva di calcio a 360 gradi. Ancora oggi, quando parla riempie la scena. Ironia a parte.
          Bisogna ammetterlo.
          Quanto a Bava non mi esprimo, stiamo comunque parlando di potenzialita, serieta’ , responsabilita.
          2 cose le dico pero:

          Il calciomercato non e’ fatto per vergini del tempio illibate (e non mi sto riferendo al sig Bava). Mi riferisco al fatto che per operare in quell ambiente uno deve avere contatti, amicizie, accordi che si costruiscono nel tempo. Personalmente penso che per ambire (se veramente lo si vuole) ad un piazzamento in EL la figura del DS e’ figura chiave.
          Se invece al primo posto si ricerca un signor si, subalterno al volere aziendale, che non si scontri mai col proprio datore di lavoro, Bava risponde a questo identikit.
          Calma e tanto gesso, peccato solo che saranno 3 lunghissimi mesi. Abbiate cura della vostra salute e ke la pace sia con noi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Andrea 86 - 11 mesi fa

      Sabatini?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. tafazzi - 11 mesi fa

    Bava+Pecini. Età media della rosa 24 anni. Dove si firma?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 11 mesi fa

      Diventeremmo un Ajax?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. DenisLaw - 11 mesi fa

    Secondo me la coppia Bava Pecini sarebbe tanta roba

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. PrivilegioGranata - 11 mesi fa

    Io sarei per Bigon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. umberto.picott_7956055 - 11 mesi fa

      Ritornando al nostro Campionato di Serie A e collegandolo con le dimissioni di Petrachi; ricordo che è stato falsato dalla prima giornata, toh! guarda caso contro la Roma dove naturalmente è andato Il Sig. Petrachi!: solo una coincidenza?
      Meditate Gente! Meditate! come diceva il buon Renzo Arbore!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

        Li è l’arbitro che ha falsato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 11 mesi fa

        A me sembra un po una forzatura…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy