Toro, riecco Massa pochi giorni dopo il match con la Lazio

Toro, riecco Massa pochi giorni dopo il match con la Lazio

Precedenti / In totale sono stati 13 gli incroci tra il Toro e l’arbitro ligure: 6 sconfitte, 5 pareggi e 2 sole vittorie

di Luca Sardo

Il prossimo match del Torino contro l’Inter in programma domani sera a San Siro sarà diretto da Davide Massa, fischietto della sezione di Imperia. I precedenti con il direttore di gara ligure non sono positivi. In totale sono stati 13 gli incroci tra il Toro e l’arbitro ligure: 6 sconfitte, 5 pareggi e 2 sole vittorie con Massa come fischietto. La prima volta che l’arbitro di Imperia ha diretto una partita del Toro fu nella stagione 2012/2013, il primo anno dal ritorno in Serie A per i granata. La squadra di Ventura in quell’occasione si impose per 5-1 sull’Atalanta.

LEGGI ANCHEToro a +7 sulla terzultima: margine rassicurante, ma quel precedente del 2005…

POLEMICHE – Non sono mancate le polemiche col direttore di gara di Imperia. In un Torino-Milan del 2013 terminato 2-2, nel finale di partita, l’arbitro ligure non consentì ai granata di sostituire Larrondo, che si era infortunato. Il gioco continuò e l’azione portò Pasquale a commettere fallo su Poli in piena area, Balotelli pareggiò dal dischetto tra le polemiche. Massa inoltre fu al VAR nel Torino-Roma che aprì la stagione 2018-2019; fu attaccato dalla società granata per non aver suggerito all’arbitro Di Bello un rigore su Iago Falque.

LEGGI ANCHETorino, chi gioca contro l’Inter? Senza Zaza, Longo costretto a cambiare

ULTIMO PRECEDENTE – L’ultima partita che Massa ha diretto della squadra granata è molto recente: Torino-Lazio del 30 giugno 2020, gara persa dai ragazzi di Longo per 2-1. In quell’occasione il fischietto di Imperia ha diretto correttamente il match non sbagliando praticamente nulla e prendendo scelte giuste, come assegnare il rigore per il Toro dopo il fallo di mani in area di Immobile dopo la conclusione di Nkoulou.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Madama_granata - 1 mese fa

    Che strano! Ma come mai??
    Peggio fanno contro di noi, e più li mettono ad arbitrare le nostre partite!
    Stilare una lista degli arbitri abilitati per la
    serie A, e fare in modo che ognuno di loro debba arbitrare ad una ad una tutte le squadre. Poi si ricomimcia il giro!
    Altro che designazioni a tavolino, scelte, rivedute e rimaneggiate “ad hoc” pro taluni, e contro talaltri!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torracofabi_13706409 - 1 mese fa

    Ancora stiamo a guardare chi arbitra? Questo è un altro pezzolato della gobba uno dei più disonesti…. sono tutti così, indirizzano le partite a loro piacimento, se avrà interesse a sfavorire i nerazzurri facile che ci darà una mano questo è tutto. Tutto il sistema arbitrale è impiantato intorno ad una squadra che mi rifiuto pure di nominare, basta guardare quello che è accaduto ieri sera per l’ennesima volta….. Per modificare l’andamento di una partita non servono nemmeno i rigori, si può agire molto più sottilmente su altre cose, falli, cartellini, anche rimesse laterali o spezzettare un ritmo di una squadra con inutili perdite di tempo ma soprattutto gestendo i risultati delle altre partite con squalifiche annesse. Andatevi a guardare le statistiche di molti campionati italiani, le squadre satelliti dei gobbi la partita prima o quella successiva da disputare contro di loro hanno sempre una vittoria fuori casa……Campionato? ma di che parliamo? Spero un giorno di vedere una calciopoli seria con successive condanne penali e radiazioni dal calcio….. Una favola praticamente, il circo deve andare sempre avanti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy