La moviola di Benevento-Torino 2-2: al Vigorito succede di tutto

Moviola / Due on field review, tre gol annullati, un rigore: quanti episodi al Vigorito!

di Silvio Luciani, @Silvio_Luciani

O La posta in palio altissima, la voglia di non cedere all’avversario: Benevento e Torino se ne danno di santa ragione e Giacomelli si trova a gestire una partita spezzettata, complicata. E lo fa con tanti fischi, pochi cartellini gialli e l’ausilio del VAR in due circostanze. Il rigore assegnato al Benevento continua a lasciare molti dubbi circa l’intensità del contatto (e non solo) ma da regolamento è un penalty che ci può stare perché il pallone dev’essere in gioco e non nella disponibilità dell’attaccante (in questo caso Lapadula). Ma andiamo per ordine e passiamo in rassegna tutti gli episodi di Benevento-Torino.

LEGGI ANCHE: Torino, Zaza torna decisivo: e i due gol al Benevento allontanano il mercato

GLI EPISODI – Al 9′ succede già di tutto. Il Benevento conquista un corner perché l’assistente di linea non segnala l’offside nonostante la posizione di evidente fuorigioco di Lapadula e sugli sviluppi segna Glik. Rimangono a terra Izzo (costretto ad uscire all’intervallo) e Tuia, che ha commesso fallo sul 5 granata. Non solo, nel batti e ribatti all’interno dell’area piccola, Glik stoppa il pallone di mano: on field review, alla fine il gol viene annullato per la terza di tre infrazioni. Alla mezz’ora, il rigore per il Benevento: Lapadula arriva con la punta sul pallone anticipando Sirigu ma butta il pallone alto. Mentre sta uscendo, la traiettoria di corsa del portiere si scontra con quella dell’attaccante che furbescamente pianta i piedi e va giù sul contatto. Giacomelli non ha dubbi, il resto dell’Italia calcistica sì: perché nel regolamento non esisterà il concetto di disponibilità del pallone (basta che sia in gioco) ma il contatto è minimo, non influisce sulle possibilità di Lapadula che fa di tutto per trovarsi sulla strada di Sirigu.

LEGGI ANCHE: Glik dopo l’esultanza contro il Toro: “Mancanza di rispetto? Per me è il contrario”

DOPPIO GOL – Poi, sul 2-1, il Torino segna due volte: la prima con Zaza al 17′ del secondo tempo. Ma Giacomelli annulla ancora con il Var perché prima di arrivare a Zaza, il pallone ha toccato il braccio di Belotti. Seconda on field review e l’arbitro cancella giustamente il gol. Non c’è bisogno del Var, invece, sul gol di Belotti al 26′: fuorigioco millimetrico nonostante il tocco del difensore del Benevento, che non viene considerato come giocata e quindi non rimette in gioco il capitano granata.

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mp63 - 1 mese fa

    Io non so se il comportamento degli arbitri sia dettato da direttive poco legali. Fatte per far retrocedere il toro. Comunque ci sono 2 fattori che in ogni partita mi fanno incazzare al punto che mi sale la pressione fino a farmi del male. 1. gestione dei falli: i cartellini dati al toro sono sempre immmediatamente decretati. ( Es: con il crotone Magallan ha picchiato Belotti per tutti la partita e il pappagallo giallo con il fischietto non ha fatto nulla) 2.i rigori dati pro e contro il toro( es: con la lazio Nkoulou aveva la mano dietro il corpo ma siccome immobile , testa di cazzo che non doveva neanche giocare essendo forse positivo al covid , ha richiamato il pappagallo che subito è andato al var e concesso il rigore; poi non parliamo di recupero dato con la lazio; con il benevento il padulo si è buttato come colpito da un proiettile e il pappagallo ha subito fischiato e il var giustamente, essendo a sfavore del toro, NON ha fatto nulla). Spero di sbagliarmi e che la classe arbitrale sbagli per incompetenza ma credo che nei confronti del toro ci sia una certa dose di disonestà. Comunque io chiedere a Mancini perchè Immobile viene tutelato dagli arbitri e Belotti invece tartassato? Il gallo è un patrimonio del calcio italiano, è un ragazzo per bene, ma spero che un giorno o l’altro non perda la pazienza e reagisca ai troppi falli che subisce. Non è nella sua indole di uomo buono ma secondo me non nè può più. Suggerimento al primo fallo cattivo su Belotti si deve far uscire la squadra dal campo e costringere il merdoso in giacchetta gialla ad intervenire. Qui non si tratta di essere corretti e porgere l’altra guancia. Le regole sono regole se sono uguali per tutti. Anche per il signor lotito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fabio.tesei6_13657766 - 1 mese fa

    Per certi arbitri c’è solo una medicina, schiaffoni a 2×2 finché non diventano dispari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. eurotoro - 1 mese fa

    anche ieri svariati interventi da dietro su belotti non è automatico il giallo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toro_in_USA - 1 mese fa

    E che dire di Hatemaj che, perchi ha avuto la possibilità di ascoltare la partita senza le idiozie dei cronisti di sky, si sentiva chiaramente ad ogni contatto con i nostri le sue urla di dolore?
    A parti invertite sarebbe fioccata l’ammonizione per simulazione al secondo grido. Versdo la fine si è sentito chiatramente Zaza dirgli: “Ma che hai sempre da gridare”?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TORO Morris - 1 mese fa

      Sono daccordo. Non si dovrebbe permettere a chi sta fuori di urlare e influenzare così le partite

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. nonnogranata - 1 mese fa

    Vorrei tornare un momento su Glick : non sono tra quelli che lo hanno duramente criticato, anche perchè penso che sia più che giusto esultare per un gol.
    Quello che non mi sta bene è la forma ESAGERATA con cui ha festeggiato, soprattutto consapevole di avere prima toccato la palla con la mano e di aver fatto il furbo!
    Un mito, ricordando quello che ha fatto in granata, che per me ora è ridimensionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cuore granata 69 - 1 mese fa

      Comcordo..giusto esultare ma poteva farlo in modo un po più sobrio…aggiungo che era sempre a lamentarsi fel.niente con l’arbitro..e aggiungo anche Glik 4 anni ad alti livelli..l’ultimo forse nessuno se lo ricorda ma fece di tutto per andarsene giocando al 30% delle stagioni precedenti…i miti sono altri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. luizmuller - 1 mese fa

    Ieri sera Me ne ero dimenticato: avevo visto benissimo che c’era un chiaro fuorigioco di partenza nell’azione che poi porterà al loro gol annullato, e mi sono stupito che non venisse segnalato. Pensa se poi non glielo avesse annullato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Colbacco_60 - 1 mese fa

    Sugli episodi (con qualche dubbio per il rigore) ci si può stare. Invece, e non solo ieri sera, appena i nostri respirano parte il giallo… gli altri menano sistematicamente come fabbri e altrettanto sistematicamente viene ignorato. Vero che il nostro centrocampo è mediocre, ma così è ancora più difficile mettere tre passaggi di fila. Che poi il miglior centravanti italiano sia costretto sempre al wrestling quando dovrebbe giocare al calcio è uno scandalo… giocasse in una grande farebbe il doppio dei gol

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroNelCuore - 1 mese fa

      Anch’io ho notato la stessa cosa. Quelle poche volte che i nostri centrocampisti riescono a dribblare e a conquistare superiorità numerica, vengono sistematicamente abbattuti. E cartellini gialli zero.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. granata doc 50 - 1 mese fa

    Rigore opinabile.
    Fuorigioco di Belotti annullato dal tocco avversario.
    Mano di Belotti dopo il tocco di Glik,in area, = rigore per noi.
    Botte al gallo non punite.
    Risultato 4 a 1.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fedeltoro49 - 1 mese fa

      Non opinabile ma semplicemente ridicolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Sergio Sergio - 1 mese fa

    Ma perché devi dare il calcio d’angolo se c’è prima il fuorigioco….si eliminerebbero un sacco di polemiche e soprattutto ingiustizie!!! Perché è andata bene che ha annullato la rete per fallo di ma io….altrimenti gol buono e silenzio
    Giacomelli inadatto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fabio.tesei6_13657766 - 1 mese fa

    In pratica hanno fatto di tutto per farci perdere, ma i ragazzi non si sono mai arresi. Grazie Nicola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Filadelfia - 1 mese fa

    Il rigore concesso ieri al Benevento è semplicemente RIDICOLO. Inoltre Belotti picchiato per tutta la gara ma Glik è stato ammonito al 94mo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. luizmuller - 1 mese fa

      Ed è andata ancora bene che gli ha fatto veramente male, entrando così con i suoi 90 chili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ...ed ora Silenzi !!! - 1 mese fa

    È difficile capire ed accettare le decisioni che, ormai, sono standard di tutti gli arbitri che si sono alternati nelle partite del Toro.
    Non mi riferisco agli episodi dei rigori/gol annullati di ieri, che possono essere opinabili o condivisi, ma ai continui, sistematici e voluti falli commessi su Belotti, quando va incontro al pallone per fare da appoggio. Sia ieri che nelle partite precedenti, ha subito numerosi falli, sempre fischiati ma nulla, niente, nessun rimprovero, nessuna “minaccia” di estrarre il cartellino al prossimo intervento e così, continuano, a fare esattamente tutte le volte che riceve il pallone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fedeltoro49 - 1 mese fa

      Non opinabile ma semplicemente ridicolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. bordeauxgranata - 1 mese fa

    Ormai si fischia una caterva di mezzo rigori ogni weekend.
    Tra l’altro, da quante giornate non ci danno un penalty?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano67 - 1 mese fa

      Nn te li danno perke per un intero girone d andata abbiamo giocato per nn entra nell area avversaria.io mi reputo prima sportivo e poi tifoso.ci lamentiamo perche nn ammoniscono gli avversari?ce li cacciano dopo pochi minuti e rischiamo pure di perdere.a me nn piacciono gli alibi dei complotti.siamo dove meritiamo per colpa nostra.io la vedo cosi amico bordeaux

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akatoro - 1 mese fa

        vero tutto, come vero che ci manca un rigore netto contro il Milan e contro la Lazio se non sbaglio, rigori a favore che si vedono a un chilometro di distanza. per i rigori contro vanno a vedere mezz’ora la var, a favore niente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. policano67 - 1 mese fa

          fanno piu notizia le rimonte subite che nn episodi poco chiari

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy