Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Nicola contro Conte ha il sapore di un derby: sfida tra tecnici agli antipodi

Il Confronto / Due caratteri diversi, due uomini molto differenti. Il nerazzurro non ha mai perso contro il Torino nei primi 8 match

Andrea Calderoni

Il Torino affronterà la sua bestia nera: Antonio Conte. Come raccontato su Toro News, il tecnico pugliese non ha mai perso nei primi otto incontri disputati contro i granata. Ha vinto sei volte, ha pareggiato due volte. Ma c'è di più. Conte, infatti, ha battuto due volte su due il tecnico del Torino Davide Nicola: nel novembre 2013 quando era allenatore della Juventus sconfisse il Livorno di Nicola, mentre nella stagione passata l’Inter passeggiò a “Marassi” trionfando 0 a 3 contro il Genoa.

 MILAN, ITALY - NOVEMBER 22: Head coach of FC Internazionale Antonio Conte looks on during the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 22, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

CHI E’ CONTE - I precedenti e la classifica dell’attuale Serie A, pertanto, non lasciano ben sperare né il Torino né il suo allenatore, ma il calcio riserva sempre sorprese quando meno te lo aspetti. Dal punto di vista umano le differenze tra Nicola e Conte abbondano. Usando una metafora, da una parte abbiamo un allenatore operaio, mentre dall’altra un tecnico borghese che ha creato un suo personaggio nel corso degli anni. La maschera dietro cui si nasconde Conte è quella della vittima. È vittima delle scelte delle società in cui si trova, è vittima dei torti arbitrali, è vittima del sistema. Conte ha, però, la straordinaria capacità di calamitare su di sé tutta l’attenzione, un po’ come José Mourinho. Cerca di far parlare di sé, con uscite anche fuori luogo, ma nel contempo prova ad erigere uno scudo per proteggere il suo gruppo squadra.

 CROTONE, ITALY - MARCH 07: Head coach of Torino Davide Nicola gestures during the Serie A match between FC Crotone and Torino FC at Stadio Comunale Ezio Scida on March 07, 2021 in Crotone, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

IL DERBY - Nicola, dal canto proprio, anche per la carriera che sta conducendo, è sempre rimasto operaio. Non ha mai cambiato il proprio atteggiamento. L’umiltà lo contraddistingue da sempre e anche in questa complessa avventura al Torino sta provando a rinsaldare il gruppo a partire dai valori più sani. Il cammino è in salita e la salita è stata resa ancor più ripida dalle ultime vicissitudini, ma il tecnico granata quanto meno ha intrapreso la sua via e proverà a percorrerla fino all’ultimo giorno. Due caratteri diversi, perciò, quelli di Conte e Nicola. Uno bianconero nel sangue ma oggi per lavoro sulla panchina nerazzurra, l’altro granata e oggi per necessità, dopo il fallimento della gestione Marco Giampaolo, a capitanare il Torino. Comunque, lo si guardi lo scontro tra Conte e Nicola non può non richiamare al Derby della Mole.

Potresti esserti perso