Torino, chi gioca a Roma? Ipotesi 3-5-1-1 con Lukic dietro Belotti

Dubbi Leciti / Giampaolo valuta alcuni cambi dal primo minuto: insidiati anche Meité e Linetty

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

ATTACCO

Per concludere, l’attacco. Belotti, il capitano, non è assolutamente in dubbio: anzi, il Torino si aggrappa al suo uomo più forte, più carismatico, che contro la Roma all’Olimpico a gennaio sfoderò una doppietta vincente. Al suo fianco, molto probabile non vedere Zaza che si è fermato per un affaticamento. Corre forte e vuole prendersi la maglia da titolare Bonazzoli, che si è appena sbloccato in campionato. 

Ma attenzione all’ipotesi che vedrebbe Sasa Lukic a supporto di Belotti a formare un 3-5-1-1, un po’ come si è visto nella parte finale del derby della Mole. La possibilità è in piedi e starà a Giampaolo tirare le somme nella rifinitura di oggi.

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ardi - 3 mesi fa

    Tra titolari e panchina non so chi sia peggio. Sicuramente nel limite del possibile sarebbe bene affidarsi a chi ha ancora voglia di giocare col Toro. Guardando i riassunti delle altre partite da inizio campionato una cosa mi appare certa, con un portiere normale o bravo, molte squadre hanno salvato il risultato e pure vinto, il che è ancora più doloroso, visto che sappiamo tutti che Sirigu è uno dei portieri migliori e mi fa male pensare che quest’anno stia giocando in modo clamorosamente indecente. Non esce mai, non da sicurezza al reparto quasi ogni tiro è un gol. Penso che con il Sirigu che abbiamo conosciuto negli scorsi anni sette otto punti in più gli avremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. PaCo68 - 3 mesi fa

    Mandare in tribuna alcuni e relegare in panchina altri dando spazio a chi ne ha ci sta tutto.
    Potendo scegliere di puntare comunque sui pochi con piedi buoni e visione di gioco … come già detto apprezzo l’impegno e la grinta di Rincon, ma se si vuole puntare sul costruire gioco mi spiace ma non è il suo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rossogranata - 3 mesi fa

    E se il “male oscuro” del Toro fosse quel Sirigu trasformato di quest’anno? Certo per tutti i suoi compagni avere un portiere del genere non è il massimo delle tranquillità. Era meglio un Sirigu “brontolone “del campionato scorso ma che parava tutto e non il Sirigu sorridente che è diventato un “colabrodo” delle reti avversarie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. loik55 - 3 mesi fa

    sembra ormai il gioco del master mind, dove bisogna trovare la soluzione unica che risolve tutto… togli sirigu metti buongiorno sposti rincon, ecc.tutto può essere migliorabile, ma questa rosa comunque la metti, non è da ultimo posto, e non è inferiore a mezza serie a, mancano evidenti amalgama, spirito di gruppo entusiasmo, fiducia, tutte quelle componenti essenziali per una squadra che non dipendono dal modulo e dagli interpreti. Come se ne esce, quando sei nel buco nero è difficile, possono servire anche dettagli, episodi o fare a meno di chi rema contro per ripartire, è successo alla modesta udinese per esempio ,ne ha vinta una e poi altre due di fila…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. iugen - 3 mesi fa

    Cmq Lukic in attacco a supporto di Belotti è una scelta molto Mazzarriana. Lo spirito do Walterone aleggia ancora sul Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. iugen - 3 mesi fa

    “Sasa Lukic a supporto di Belotti a formare un 3-5-1-1, un po’ come si è visto nella parte finale del derby della Mole”. Quella parte finale in cui ci siamo presi due pere in 15 minuti? Andiamo bene…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

    L’importante sarebbe vincere una volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Aca Toro - 3 mesi fa

    L’importante è tenere in tribuna Sirigu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 mesi fa

      Come dice qualcun altro, l’importante sarebbe fare punti. Se fanno 3 punti a roma con Sirigu centravanti e Belotti in porta, per me va benissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. valex - 3 mesi fa

    A Roma vedremo se Giampaolo ha coraggio e merita di essere definito un uomo tutto d’un pezzo e con la schiena dritta. Se avrà il coraggio di tenere fuori (neanche in panchina) i vari Sirigu, Nkoulou, Izzo, Meité, Zaza e altri improponibili vorrà dire che merita onore. Se diversamente schiererà sempre la solita formazione confermando 4 o 5 di questi soggetti, allora non vale niente.
    Tanto cos’ha da perdere? Forse che con questi rubastipendio si è fatto qualche risultato buono? Allora mandali in tribuna e metti dentro le riserve e i giovani.
    Ce la puoi fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 mesi fa

      Secondo me essere così categorici è abbastanza pretenzioso. E’ Giampaolo che sta nello spogliatoio, negli allenamenti etc quindi è abbastanza probabile che le vere dinamiche della squadra le conosca più lui di noi.
      Giudicare se un uomo è tutto d’un pezzo in base al fatto che faccia quel che pensiamo noi, che non abbiamo di certo le sue informazioni, mi sembra un po’ esagerato.
      Fai come facciamo tutti: proponi la tua formazione così ne discutiamo tra di noi ma non dare giudizi sulla persona su queste basi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. valex - 3 mesi fa

        Se conosce così bene le dinamiche della squadra, com’è che sbaglia quasi sempre la formazione iniziale, i cambi, e i risultati sono sempre disastrosi? Io la formazione non la faccio, non sono l’allenatore, e poi a cosa servirebbe, a sfogarsi? Non mi interessa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paulinStantun - 3 mesi fa

          Si ma che sbaglia la formazione iniziale come fai a dirlo??? Come possiamo sapere che se mettesse chi vogliamo noi tutto andrebbe meglio??? Magari un giocatore che noi avremmo schierato nella notte ha avuto la cacarella e GP lo sa, noi no. Idem i cambi: li ha fatti e abbiamo perso, quindi i risultati dei cambi sono disastrosi. Ma chi lo dice che fare in altra maniera sarebbe andato meglio???

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. FORZA TORO - 3 mesi fa

        eh niente tutti che sanno meglio di chi deve sapere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. 27766fvcg - 3 mesi fa

    Bando alle ciance!!!!
    Perso x perso 4-4-1-1
    Milinkovic
    Singo Bremer Buongiorno Rodriguez;
    Gojak Segre (diamogli la possibilità di redimersi dopo la cazzata che ha fatto) Ansaldi Rincon (ma nn a fare il regista)
    Lukic
    Belotti
    E sempre forza Toro!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. suoladicane - 3 mesi fa

    3-5-1-1 una mazzarrata che non ha portato da nessuna parte
    Cairo vattene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Héctor Belascoarán - 3 mesi fa

    Non so voi ma a me la difesa a tre procura senso di nausea e vertigini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Panthers - 3 mesi fa

    Da tifoso tradito non voglio più in campo e nemmeno in panchina Sirigu Izzo e NKoulu,
    Basta solo chi ha voglia e spirito di sacrificio deve indossare la Nostra maglia.
    Tanto peggio di così!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granataLondinese - 3 mesi fa

    Maestro, visto che stai ormai perdendo il polso della pazza situazione, te la faccio io la formazione

    Milinkovic Savic
    Bremer Buongiorno Rodriguez
    Singo Gojak Rincon Lukic Linetty
    Bonazzoli Bellotti

    Ole, un po di coraggio e meglio Linetty ‘finto esterno’ che Voivoda.

    Lukic può così giocare avanzato in fase di attacco con lo stesso Linetty a coprire dietro di lui.

    Si spinge coi soli singo e lukic.

    Se non schiera questi non avrà colpe ma non ha neanche meriti.

    Servono scelte coraggiose e forti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paulinStantun - 3 mesi fa

      Ognuno la vede a modo suo: per me la formazione che dici tu non funzionerebbe…
      Se proprio si vuol rischiare di bruciare Buongiorno in questa situazione tanto varrebbe mettere Buongiorno Lyanco Bremer e mettere a sinistra qualcuno che da esterno ci abbia già giocato (Rodriguez o Ansaldi). Lukic nella tua formazione lo metterei al posto di Gojak.
      Io personalmente giocherei con:
      un portiere (non sono in grado di scegliere)
      Singo (Vojvoda dal 50′) Lyanco Bremer Rodriguez (Ansaldi dal 50′)
      Goyak Rincon Linetty
      Lukic
      Bonazzoli Belotti
      (con Lukic che in realtà gioca molto arretrato, sulla linea di Goyak e Linetty, e Rincon con compiti di diga davanti alla difesa).

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy