Torino, i pagelloni della stagione – Nkoulou 5, il leader difensivo tradisce su tutta la linea

Torino, i pagelloni della stagione – Nkoulou 5, il leader difensivo tradisce su tutta la linea

I voti finali / Annata terribile per uno dei difensori più costanti degli ultimi due campionati

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Possiamo definire Nicolas Nkoulou, senza timore di smentita, la delusione più grande della stagione: per le aspettative che c’erano, per il rendimento individuale e di reparto e soprattutto per un ammutinamento imperdonabile da cui sono partiti tanti degli infiniti problemi della stagione granata. Il vero Nicolas, quel difensore che aveva incantato per efficacia ed eleganza, quest’anno non si è mai visto. Svagato, mai davvero connesso e concentrato, ha concesso solo sprazzi di quel talento che ha dimostrato di avere durante tutta la sua carriera. L’1-3 concesso a Jimenez nella gara d’andata contro il Wolverhampton è il paradigma di tutto ciò che non è andato in questa stagione storta, in cui ci sono state delle vere e proprie prestazioni horror soprattutto a livello difensivo. Parlare dello 0-7 contro l’Atalanta o del 4-0 subito dal Lecce sarebbe superfluo, basta dire che Nkoulou è stato il leader di una retroguardia che ha subito 68 goal e per poco non ha battuto il primato negativo di 69 goal del 1950/1951. Neanche il post-lockdown è stato perfetto: le prestazioni di altissimo profilo contro Parma, Udinese e Genoa sono stati i picchi più alti della stagione ma pesano ancora gli errori clamorosi commessi contro Cagliari, Fiorentina e Verona. Il giudizio complessivo, quindi, non può che essere negativo.

Partita top: Torino-Udinese 1-0 (leggi le pagelle)

Partita flop: Torino-Wolverhampton 2-3 (leggi le pagelle)

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gusto - 2 mesi fa

    Fuori i mercanti dal Tempio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Kieft - 2 mesi fa

    Mi piacerebbe conoscere gli argomenti di chi difende un professionista pagato più di quello che vale …che fa un lavoro inutile per la società civile ….che si rifiuta di scendere in campo alla vigilia di una partita fondamentale per i risultati sportivi ed economici della squadra che lo paga profumatamente tutti i mesi e gli ha dato la possibilità di rilanciarmi dopo che era stato scaricato ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. pinco pallino - 2 mesi fa

    Un uomo di merda, lui ed il suo procuratore
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kieft - 2 mesi fa

    Discreto calciatore ma come uomo non vale nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bastone e Carota - 2 mesi fa

    unammerda

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy