Torino, i pagelloni di fine stagione – Bava ng, per lui poco margine di manovra

Torino, i pagelloni di fine stagione – Bava ng, per lui poco margine di manovra

I voti finali / Difficile valutare appieno il suo operato. Ma la cessione di Bonifazi e la chiamata di Longo sono state buone mosse

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Difficile valutare l’operato di Massimo Bava nella sua breve parentesi (nemmeno un anno) da direttore sportivo del Torino. Le due sessioni di mercato che lo hanno visto protagonista (estate 2019 e gennaio 2020) sono state caratterizzate da una politica societaria volta al sostanziale immobilismo e solo tre operazioni in entrata sono state chiuse (Ujkani, Laxalt e Verdi, con quest’ultima che ha visto un ruolo preponderante svolto dal presidente Urbano Cairo). Per questo si può dire che Bava non abbia potuto incidere davvero nella costruzione della squadra. Poi, per una legittima scelta presidenziale (in stagioni così fallimentari è fisiologico che ci siano dei cambiamenti), Bava è stato destituito dal ruolo a maggio è riportato nel ruolo di responsabile del settore giovanile, con l’avvento di Davide Vagnati sulla poltrona da responsabile dell’area tecnica.

LEGGI ANCHE: Torino, i pagelloni della stagione – Mazzarri 5, è il naufragio del suo progetto tecnico

A sfavore di Bava ha sicuramente giocato la poca esperienza nel gestire uno spogliatoio difficile come quello di una squadra di Serie A. A suo favore tuttavia va detto che le due principali mosse da lui varate sono state utili. Una è la cessione di Kevin Bonifazi alla Spal, grazie alla quale il Torino ha potuto ricavare una succosa plusvalenza di oltre dieci milioni dalla cessione di una riserva. L’altra è stata la chiamata di Moreno Longo sulla panchina del Torino. Il tecnico torinese, infatti, alla lunga è riuscito a tamponare le numerose falle di una stagione da dimenticare, riuscendo a conquistare la salvezza.

LEGGI ANCHE: Torino, i pagelloni di fine stagione – Longo 6: missione compiuta per il ragazzo del Fila

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

    Ma Bava per cosa dovrebbe essere giudicato?
    Bava aveva un ruolo per il settore giovanile che faticosamente stava cercando di ritirare su.

    Poi pare e dico pare perché nulla sappiamo è stato messo a fare chissà cosa.

    Quindi Bava per quello che ha fatto in relazione a quello che era il suo ruolo 9, Cairo 0 come sempre, non me ne vogliano i più assidui incensatori di Cairo ma questa è la realtà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maxx72 - 1 mese fa

    Io preferirei giudicare il sosia di Bava che recita all’alfieri con la Fumero…voto 10 soprattutto per il piemontese.
    A parte gli scherzi lo trovo un grande uomo che ha dovuto sottostare a sti giochetti del capo assolutamente vergognosi. Quindi per il Bava del TORO voto 12.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. eurotoro - 1 mese fa

    sono contento che Bava è ritornato al settore giovanile! se un mio dipendente eccelle in qualcosa io gli faccio fare solo quello e gli aumento pure lo stipendio! a breve rivinciamo il campionato primavera! vediamo se ci azzecco!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marchese del Grillo - 1 mese fa

    Sono proprio curioso di vedere se darete un voto, ed eventualmente quale, anche al “nostro amato” presidente. Si, si, proprio curioso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. eurotoro - 1 mese fa

      ..si si pure io mooolto curioso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14165930 - 1 mese fa

    Un vero mistero, ng ma non in senso negativo. Aveva iniziato con la ricostruzione dello scouting ma di fatto come ds non lo si è mai visto e questo è pesato enormemente. Colpa di chi? Bava? Io penso di Cairo che lo ha messo a fare un lavoro sporco ed utile non facendolo parlare mai per poi accomodarlo successivamente.
    Mistero e mistero la sua permanenza con un datore di lavoro simile. Forse sbaglio io. Comunque ng

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Granata - 1 mese fa

    @Redazione, voto 4 ( per voi ). Bava merita 9 per aver fatto un gran lavoro con Milanetto. Per essere rimasto al suo posto nonostante il trattamento ricevuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bastone e Carota - 1 mese fa

      sottoscrivo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 1 mese fa

      Bravo Granata. Giusto giusto giusto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rimbaud - 1 mese fa

    A mio avviso aveva impostato un buon lavoro per esempio cercando di ricostruire un area scout con ottimi professionisti (milanetto). Non supportato da Cairo, sopporta il trattamento ricevuto con estrema signorilità, dovrebbe davvero sfancularlo e il voto diventerebbe 10.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 1 mese fa

      Più o meno ho scritto le stesse cose ma non avevo letto il tuo commento.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 1 mese fa

        sicuramente a Bava (e in generale a tutte le persone oneste che fanno al meglio il loro lavoro) farà piacere che qualcuno la pensi come noi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bastone e Carota - 1 mese fa

      ottimamente scritto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Cup - 1 mese fa

    Inesistente. Insignificante. Magari non per colpa sua, ma questi sono i fatti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy