Torino-Milan, probabili formazioni e news

Torino-Milan, probabili formazioni e news

Prepartita / Gli articoli più interessanti sul match e le probabili scelte dei due tecnici

di Marco De Rito, @marcoderito

Il Torino sta per affrontare il Milan tra le mura amiche. Si tratta del posticipo del turno infrasettimanale, entrambe le squadre arrivano da due sconfitte e hanno voglia di riscatto. Tra poche ore scenderanno in campo le due squadre, per sfidarsi: ecco le probabili formazioni della partita e le principali news sul match.

DI SEGUITO LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-MILAN

TORINO: (3-4-2-1) Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; De Silvestri, Baselli, Rincon, Aina; Verdi, Berenguer; Belotti. All. Mazzarri.

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer, Calhanoglu; Suso; Leao, Piatek

GLI ALLENATORI

Mazzarri pre Torino-Milan: “Difendo i miei giocatori nonostante le offese di anonimi”

Giampaolo pre Torino-Milan: “I granata sono ostici. Turnover? Non lo farò”

VERSO IL MATCH

Belotti e Berenguer, dal Milan al Milan: il ricordo di cinque mesi fa per riscattarsi

ToroPreview, verso Torino-Milan: “I granata hanno bisogno di Nkoulou?”

Torino-Milan, sfida tra giganti azzurri: Sirigu contro il suo “superiore” Donnarumma

Morale e compattezza del gruppo: ecco perché Mazzarri sta proteggendo pubblicamente i suoi

Torino-Milan, i convocati di Mazzarri: ritorna Nkoulou

Torino e Milan, fin qui poco spazio per i nuovi acquisti: solo l’Atalanta fa “meglio”

Torino-Milan, statistiche e curiosità: Baselli è la bestia nera del Milan

19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DaviGranata - 3 settimane fa

    De silvestri è scarso, non va bene neanche per una squadra che si deve salvare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 3 settimane fa

    Non capisco una cosa: quando dei calciatori giocano male e ricevono insufficienze x 2-3 partite di fila, di solito vengono lasciati in panchina e sostituiti.
    Come mai nella presunta formazione “ricompaiono” Bremer ed Aina?
    Visto che ora l’organico del Toro è numeroso, non sarebbe bene evitare di metterli in campo, e lasciarli a “meditare” come si fa di prassi?
    Perché Meité viene escluso e loro no?
    Perché non si parla più di Bonifazi, che male non ha mai fatto, e che è scomparso dalla formazione x magia?
    Contro il Lecce non ha brillato, ma in quel comune, corale disastro è stato tra i meno peggio!
    (Voto medio, tra tifosi e giornali, 5½-6).
    E non mi si dica che Bremer ha sbagliato solo come centrale, perché con la Samp il centrale era Lyanco, e il gol lo abbiamo preso proprio x errore di entrambi.
    La differenza? Lyanco era alla
    prima partita, Bremer all’ennesima.
    Mio personale parere: i tifosi non dovrebbero guardare le simpatie o i tatuaggi, ma le prestazioni in campo.
    Speriamo che Mazzarri usi metodi ben diversi x comporre le formazioni, e che questa volta faccia le scelte giuste!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. skrunk - 3 settimane fa

      Madama_granata, concordo, però teniamo presente il titolo dell’articolo… “Torino-Milan, probabili formazioni e news”… magari Mazzarri ha in serbo qualche sorpresa…
      L’importante è che si veda in campo un’altro Toro, con parecchia “garra”, ci aveva dato belle speranze con l’Atalanta, spero che si riprenda da lì… FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lello - 3 settimane fa

    Laxalt??????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SiculoGranataSempre - 3 settimane fa

    Con rispetto e umiltà e per gioco: Sirigu Izzo Nkoulou Lyanco Aina Baselli Rincon Laxalt Verdi Berenguer Belotti. Oppure Verdi Belotti Zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lello - 3 settimane fa

      Concordo in pieno. Mister, prendi nota. Forza ragazzi, scendete in campo pensando a tutti i bambini che tirano per il Toro, giocate per loro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. d.e.rossi200_14333691 - 3 settimane fa

    Questa vittoria ci farebbe comodo sia per come siamo messi ora che per la classifica:agganceremmo il Napoli e diventeremmo quarti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. d.e.rossi200_14333691 - 3 settimane fa

    Questa vittoria sarebbe molto importante sia per come siamo messi ora che per la classifica:si diventerebbe veramente quarti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bergen - 3 settimane fa

    Il Milan più scarso degli ultimi 30 anni.
    L’allenatore che lo scorso anno con la Samp voleva andare in CL.
    Verdi dentro, Meitè in panchina (prego).
    Il Gallo secondo me piuttosto inc…to.
    Sono occasioni da non perdere …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. d.e.rossi200_14333691 - 3 settimane fa

      Il Milan più scarso degli ultimi vent’anni è stato nel 2015.Quando aveva l’attacco Honda-Destro-Cerci(che però non era più il Cerci dei nostri tempi)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. d.e.rossi200_14333691 - 3 settimane fa

        trent’anni scusate

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ToroSardo - 3 settimane fa

    B sera togli Lollo e Zaza e vinciamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Marco Toro - 3 settimane fa

    Finalmente 3-4-3, io avrei messo N’Koulou, Djidji e Laxalt per Lyanco, Bremer e De Silvestri ma già il passaggio al 3-4-3 è un ottima notizia sia per noi che per il Gallo!! Era ora!! Forza Ragazzi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Simone - 3 settimane fa

    Spero non riproponga lyanco Bremer, gli esperimenti non si fanno con il Milan.
    Dentro Nkoulou e alla sua sx Djidji o Bonifazi che se c’è un calcio d’angolo il golletto di testa può sempre farlo.
    Lollo un po’ di panca a rifiatare e Laxalt al suo posto.
    Aina speriamo si svegli.
    Verdi al posto di “tutto fino e niente arrosto” Meite e davanti vorrei si partisse con zaza gallo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 3 settimane fa

      Meite non c’è in formazione, Lollo gioca destra laxalt a sinistra… sono gli unici due che non possono sostituirsi tra loro. Zaza secondo me entra nel secondo tempo a sostituire chi ha meno gamba tra verdi e berenguer… più probabile lo spagnolo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 3 settimane fa

        Aina (esterno destro adattato a sinistra) può giocare a destra e Laxalt a sinistra con De Silvestri in panca.. Facile

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Antoniogranata76 - 3 settimane fa

    Sinceramente avrei preferito Laxalt al posto di Aina, detto questo ora sono in modalità partita, quindi solo FORZA TORO a dopo i commenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

    Ok. Mazzarri giustamente ieri criticava quei giornalisti e quei tifosi che si divertono a fare la formazione dopo il 95esimo.
    Quindi non rischio di essergli inviso se scrivo prima della partita cosa avrei preferito io.

    N’Koulou in mezzo e DJdjj a sinistra. Che fa tanto difesa dello scorso anno quando facemmo 16 partite senza subire reti

    Laxalt al posto di Aina a sinistra oppure di De Silvestri, tanto non cambia niente, sono entrambi fuori condizione rispetto a Laxailt.

    In mezzo scelte obbligate. Condivido purtroppo quelle del mister.

    Anche in avanti partirei così con Verdi e Berenguer a supporto di Belotti.

    Poi vediamo.

    Con rispetto e umiltà, Mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. sylber68 - 3 settimane fa

    Siete provocatori con questa formazione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy